Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Francesco

Volterra / Italia
Vota Chiesa di San Francesco!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
San Francesco e San Girolamo sono le due chiese volterrane più importanti dopo la Cattedrale, se non per l’architettura, certo per quello che contengono. La Chiesa di San Francesco sorge in Piazza Inghirami. Fu eretta nel XIII secolo, ma in seguito fu rimaneggiata quasi del tutto.
La facciata è semplice, a cortina di pietre, con portale e rosone centrale. Su di essa campeggia lo stemma crociato del popolo di Volterra.
L'interno è a una sola navata a capriate, con tetto a travi scoperte. All'altar maggiore un grandioso tabernacolo marmoreo contenente un'immagine quattrocentesca della Madonna di San Sebastiano, patrona di Volterra. A sinistra, in una piccola stanza a parte si trova una Pietà in terracotta colorata, del volterrano Zaccaria Zacchi. Splendidi sono i monumenti sepolcrali della famiglia Guidi. Quello di Jacopo Guidi, segretario di Cosimo I, è opera del Palma; quello dell'ambasciatore Camillo Guidi è di Simone Ciolli da Settignano; gli altri due, uno dell'ammiraglio Camillo di Jacopo Guidi, l'altro di Filippo Guidi, sono del secolo XVIII e non mancano di qualche pregio. Sul lato sinistro si vedono il deposito marmoreo di monsignor Mario Guarnacci, e quello del cavalier Mario Bardini, eseguito su disegno di Gherardo Silvani.
Alla destra si trova una porta che dà accesso alla Cappella della Croce di Giorno. La cappella fu eretta nel 1315 da Tedecinghi, con ingresso indipendente dalla piazza, a destra della facciata della chiesa. E' un ambiente a due navate gotiche, absidato e interamente affrescato nel 1410. Tutti gli affreschi sono opera di Cenni di Francesco Cenni e rappresentano la Leggenda della Santa Croce e Storie di Gesù. Tra essi spicca una Strage degli Innocenti, piena di movimento, con varietà d'episodi e intensità di sentimento, che peraltro colpisce per la sua particolare crudezza. Gli affreschi hanno sofferto nel tempo gravi danni e restauri.
Condividi "Chiesa di San Francesco" su facebook o altri social media!