Login / Registrazione
Domenica 4 Dicembre 2016, San Giovanni Damasceno
follow us! @travelitalia

Rocca Albornoz

Viterbo / Italia
Vota Rocca Albornoz!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti

Esempio cospicuo dell'architettura militare del Trecento, la possente Rocca di Viterbo fu fatta costruire nel 1354 dal Cardinale Albornoz, quello stesso che fece edificare la rocca di Spoleto. Questa costruzione segnò la fine dell'autonomia viterbese, perché i papi riebbero sotto il loro dominio Viterbo, insieme a molte altre città dell'Italia centrale. Pochi anni dopo Francesco di Vico s'impadronì di Viterbo e fece distruggere la rocca, che nuovamente fu riedificata dai papi al loro ritorno da Avignone. Diroccata nuovamente dal cardinale Vitelleschi, fu poi fatta riedificare da Callisto III, coadiuvato dalla popolazione che accorreva numerosissima al lavoro, devastando le antiche costruzioni e le mura in rovina per trarne materiale necessario al nuovo edificio. Il lavoro fu condotto a termine sotto il pontificato di Paolo III e per lungo tempo la rocca servì unicamente come sede del governatore pontificio. In seguito (1738) fu trasformata in brefotrofio dello Stato. Nel 1860 se ne fece una caserma per le milizie mercenarie del Lamoricière. Occupato lo Stato Pontificio dal Governo Italiano, la Rocca divenne caserma delle truppe di guarnigione in Viterbo. Attualmente ospita il Museo Nazionale Etrusco.

Condividi "Rocca Albornoz" su facebook o altri social media!