Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Musei di Vicenza

Vicenza / Italia
Vota Musei di Vicenza!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
COLLEZIONI DELLA BANCA POPOLARE DI Vicenza
c/o Palazzo Thiene
Contrà San Gaetano Thiene

  • Piccolo museo della moneta. L’esposizione comprende monete antiche, oselle veneziane, proclami, editti e rare edizioni d'epoca sul denaro e la sua storia.
  • Piccolo museo “Remondini”. Presenta una bella collezione di stampe del Settecento, che comprende circa 300 incisioni, di cui 50 facenti parte di un campionario legato e più di 100 vedute ottiche di città d'Italia e d'Europa.
  • Piatti popolari veneti del XVIII secolo. La collezione si compone di oltre 150 piatti popolari veneti, che testimoniano l'estro creativo di tanti anonimi artisti vicentini.


GALLERIE DI PALAZZO LEONI MONTANARI
c/o Palazzo Leoni Montanari
Contrà S. Corona, 25

Espongono in via permanente due fra le migliori collezioni di Banca Intesa:

  • Al piano nobile, presso il salone delle manifestazioni e dei concerti, si trova una splendida raccolta d’arte veneta del Settecento. Fra opere del Canaletto, di Michele Marieschi, di Francesco Alborto, di Luca Carlevarijs e di Francesco Guardi, spiccano ben 14 tele di Pietro Longhi, che illustrano scene di vita veneziana.
  • Il piano alto ospita invece una stupenda raccolta di 130 icone russe, considerata tra le più importanti del genere in Occidente.


MUSEO CIVICO-PINACOTECA
c/o Palazzo Chiericati
Piazza Matteotti, 37

Dal 1855 la Pinacoteca è ospitata nel Palazzo Chiericati, opera della prima maturità di Andrea Palladio, iniziato nel 1551 e completato alla fine del Seicento. Raccoglie dipinti e sculture (secoli XIII - XIX) di artisti famosi, come B. Montagna, Veronese, Tintoretto, Bassano, Maffei, Carpioni, Pittoni, Piazzetta e Tiepolo. Conserva inoltre preziosi documenti manoscritti, importanti fondi di disegni e stampe e di numismatica.

MUSEO DEL RISORGIMENTO E DELLA RESISTENZA
c/o Villa Guiccioli
Viale X Giugno, 115

Ha sede alla villa Guiccioli, nelle vicinanze di Monte Berico, teatro nel 1848 dell’eroica resistenza che i vicentini opposero agli austriaci. Conserva documenti e cimeli del massimo interesse storico che testimoniano gli avvenimenti vicentini e nazionali, dalla Prima Campagna d'Italia di Napoleone (1796) alla Seconda Guerra Mondiale e alla Lotta di Liberazione.

MUSEO DEL SANTUARIO DI MONTE BERICO
c/o Santuario di Monte Berico

È stato inaugurato di recente, sopra l’antico refettorio. Il Museo espone una gran quantità di ex-voto, segni di devozione profonda e di fede che vanno dal Quattrocento al Novecento. Vi si trova anche una bella collezione di dipinti, paramenti, mobili e arredi sacri, che fanno parte del patrimonio del Santuario.

MUSEO NATURALISTICO E ARCHEOLOGICO
c/o Tempio di Santa Corona
Contrà Santa Corona, 4

Inaugurato nel 1991, è allestito nei chiostri attigui alla chiesa di S. Corona. La sezione naturalistica illustra, attraverso campioni di fossili, flora e fauna, gli ambienti caratteristici dell'area collina berica. Nella sezione archeologica sono presenti importanti reperti dal Paleolitico all'Età Longobarda, provenienti da scavi effettuati nel territorio vicentino. Particolare spazio è dedicato alle vestigia della Vicenza romana.

RACCOLTA DI SCIENZE NATURALI
c/o Seminario Vescovile
Borgo Santa Lucia, 43

Il museo comprende collezioni di minerali, fossili, rocce, uccelli e rettili imbalsamati, e una raccolta paleontologica con reperti provenienti da varie missioni e dalla Terra Santa. Nella sala dedicata alla fisica sono raccolti strumenti scientifici dell’Ottocento.
Condividi "Musei di Vicenza" su facebook o altri social media!