Login / Registrazione
Lunedì 23 Ottobre 2017, San Giovanni da Capestrano
Rinina25 & Twice25 - CC by-sa
Gvf - CC by-sa
follow us! @travelitalia

Monumenti di Vicenza

Monumenti di Vicenza: 35 Pagine dei risultati:   1   2   3   4   Successive


Tempio di San Lorenzo

monumenti
Il Tempio di San Lorenzo fu eretto nella seconda metà del Duecento, sull'area di un oratorio che già esisteva nel 1185. I Minori Conventuali vi s’insediarono nel 1280 ed iniziarono la costruzione della nuova chiesa e del convento, con il contributo del Comune ed il concorso dei fedeli. La chiesa - terminata sicuramente entro il 1300 - divenne la più importante del quartiere di Porta Nuova: i frati ...


Duomo di Vicenza

monumenti
Il Duomo di Vicenza, dedicato a Santa Maria Maggiore, sorge sulla piazza omonima e si presenta come un imponente edificio in stile tardo gotico. Il nucleo fondamentale della costruzione risale alla seconda metà del Duecento, ma fu eretto su edifici sacri preesistenti: una basilica paleocristiana, forse del V secolo, ricostruita nell’VIII o nel IX e rifatta a cinque navate nel X-XI. Radicale fu la t...


Teatro Olimpico

monumenti
LA STORIA Il Teatro fu voluto dall’Accademia Olimpica, costituita a Vicenza nel 1555. Essa si proponeva di coltivare gli studi umanistici e le discipline matematiche e musicali e di allestire in Vicenza spettacoli drammatici; il teatro rappresentava un'esigenza molto avvertita dagli intellettuali del Cinquecento. L’incarico fu dato ad Andrea Palladio, che era socio dell’Accademia stessa. E questo ...

Loggia del Capitaniato

monumenti
L'elegante Loggia del Capitaniato sorge in Piazza dei Signori, di fronte alla Basilica. E’ detta anche Loggia Bernarda, dal nome di uno dei magistrati veneziani (i capitani cittadini) che la utilizzarono come residenza. Su disegno del Palladio, la sua costruzione ebbe inizio nel 1571; doveva continuare oltre i tre archi realizzati, ma non fu completata per sopravvenute difficoltà finanziarie. La f...

Tempio di Santa Corona

monumenti
Il Tempio di Santa Corona fu eretto fra il 1260 ed il 1270, per conservare la reliquia di una Sacra Spina della corona di Cristo. Si narra che questa spina fu donata da Luigi IX di Francia - il futuro San Luigi - al vescovo di Vicenza, Bartolomeo da Breganze. La chiesa fu subito affidata ai frati Domenicani, studiosi, grandi predicatori, che si distinsero nella lotta all’eresia, tanto che, nel 1...

Basilica Palladiana

monumenti
E’ la costruzione simbolo di Vicenza e domina tutto il lato sud di Piazza dei Signori. Le origini del monumento, che è fra i più celebri d'Italia, sembrano risalire ai tempi di re Teodorico; certamente la Basilica è uno dei primi monumenti d'arte gotica apparsi in Italia. La parte interna della struttura rappresenta un modello di puro stile gotico e fu variamente danneggiata nei secoli: ma la sua s...

Santuario di Monte Berico

monumenti
Fra i colli che coronano Vicenza, Monte Berico è certamente il più famoso: sulla sua sommità, s’erge maestosa e solenne la Basilica della Vergine, uno dei santuari mariani più importanti d’Italia. La pia leggenda narra che - durante la terribile pestilenza del 1426 - la Madonna apparve ad una vecchia, Vincenza Pasini, chiedendo che fosse costruita in suo onore una chiesa di forme gotiche, di cui t...

La Rotonda (Villa Almerico-Capra)

monumenti
Sopra un colle, ove inizia la Riviera Berica, s’erge una fra le più belle ville del Veneto: la celeberrima villa di Valmarana, “La Rotonda”. Palladio, nel suo trattato, inserisce la fabbrica tra quelle di città per la vicinanza a Vicenza. L'architetto così descrive l'ambiente circostante: “Il sito è de gli ameni, e dilettevoli che si possono ritrovare: perché è sopra un monticello di ascesa f...

Palazzo Angaran

monumenti
Palazzo Magrè Angaran sorge in Piazza XX Settembre, presso il Ponte degli Angeli, e rappresenta un bell'esempio di architettura protorinascimentale a Vicenza. Eretto intorno al 1480, il Palazzo è circondato da un portico con archi ribassati e - sul lato che prospetta su Contrada Santa Lucia - mostra una bellissima quadrifora. Unitamente alle finestre del piano nobile, questi elementi della f...

Palazzo Thiene

monumenti
Nel 1542 il nobile Marcantonio Thiene decide di ampliare la dimora di famiglia, costruendo un nuovo, imponente palazzo che dovrà svilupparsi in forma di quadrilatero lungo contrà San Gaetano Thiene e l’attuale Corso Palladio, fino a ricongiungersi con Contrà Porti. Il relativo progetto fu pubblicato da Andrea Palladio nel suo trattato "I Quattro Libri d'Architettura", ma non si esclude l’ipotesi c...

Pagine dei risultati:   1   2   3   4   Successive