Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Paolo (Paolino) Caliari

Figlio di Domenico calcografo. Allievo dello Schiavi, artista precoce, studioso dell'antico. A venticinque anni era diplomato professore della patria Accademia, della quale vinse vari concorsi annuali. Buon ritrattista e di spiccata abilità nel copiare le opere dei classici, fu anche pittore di storia, decoratore finissimo, e incisore.

Dell'opera di Paolino il Museo di Castelvecchio possiede due saggi: Cameriere con un caffè e Cameriere con quattro caffè. San Fermo possiede la predella della Madonna del Mantegna (altare maggiore), copia dell'originale rimasto a Parigi dove tutta l'opera era stata trasferita dai Francesi.

Nella chiesa dei Filippini (in sacrestia) v'è la pretesa Copia della Crocifissione del Bellini già nella Cattedrale. Nella chiesa di San Nazzaro: Sacro Cuore di Gesù (III alt. a sinistra).

BIBLIOGRAFIA: P. Caliari.
Condividi "Paolo (Paolino) Caliari" su facebook o altri social media!