Login / Registrazione
Domenica 25 Settembre 2016, Sant'Aurelia
follow us! @travelitalia

Giovanni Ruggeri

Fece i primi passi nell'arte sotto la guida di Cornelio Dusman, pittore fiammingo stabilitosi a Vicenza, patria del nostro. Morto il maestro nel 1677, Ruggeri si trasferì Verona e, pur rimanendo fedele al suo primo maestro, perfezionò il suo stile.

Operò in piccole figure, paesaggi e animali. Dipinse anche battaglie in emulazione con il Calza. Le opere di Giovanni Ruggeri ornano tutte le Gallerie private di Verona.

Ebbe un figlio di nome Ruggero, continuatore della sua opera e del suo stile.

BIBLIOGRAFIA: Dal Pozzo; Cignaroli; Lanceni; Zannandreis.
Condividi "Giovanni Ruggeri" su facebook o altri social media!