Login / Registrazione
Venerdì 30 Settembre 2016, San Girolamo
follow us! @travelitalia

Giovanni Battista Canziani

Allievo del Voltolini, fu celebre ritrattista. Resosi colpevole d’omicidio per questione d'onore dovette fuggire da Verona riparando a Roma dove visse e morì.

Del Canziani ci sono rimasti due dipinti nella sala dei giurati della Corte d'Assise (già Cappella dei Notai); rappresentanti Il sacrificio di Abramo e Susanna, Sono poi ricordati vari ritratti già nelle gallerie private cittadine, ora dispersi.

BIBLIOGRAFIA: Dal Pozzo; Lanceni; Cignaroli; Zannandreis; Bernasconi; Simeoni.
Condividi "Giovanni Battista Canziani" su facebook o altri social media!