Login / Registrazione
Lunedì 5 Dicembre 2016, San Saba
follow us! @travelitalia

Bernardino India

Pittore e letterato. Non si sa da chi Bernardino India abbia appreso l'arte sua così spiccatamente caratteristica, da rendere facilmente identificabili le opere sue, dallo sfondo scuro, con personaggi dai lineamenti rozzi e dai colori vivaci, ma con una intensità di espressione non comune al suo tempo.

Di Bernardino India, il Museo di Castelvecchio possiede due tele: Santa Giustina che prega mentre ferve la battaglia di Lepanto; Ritratto del Vescovo Matteo Giberti; Rovigo, Verona e Treviso; Fregio di frutti e granchi; Padova, Venezia e Udine; Cremona, Bergamo e Brescia; Giove, Marte e Apollo; Venere e Amore; Arianna, Bacco e un guerriero.

Nella Chiesa di San Bernardino: Natività (2° alt. a s.). In San Fermo: Madonna (Mausoleo Della Torre). In San Nazaro: Conversione di San Paolo (1° alt. a destra). In San Giorgio in Braida: quattro tele nel transetto.

Altre opere di Bernardino India erano nelle gallerie private cittadine. Sono pure sue le decorazioni dei Palazzi Portalupi, Paletta e di altri, purtroppo deteriorate o scomparse del tutto.
Condividi "Bernardino India" su facebook o altri social media!