Login / Registrazione
Lunedì 5 Dicembre 2016, San Saba
Taty2007 - CC by
follow us! @travelitalia

Campanile di San Marco

Venezia / Italia
Vota Campanile di San Marco!
attualmente: 09.38/10 su 13 voti
Il maestoso campanile di San Marco domina la sottostante piazza omonima. Il campanile fu costruito intorno al IX secolo, inizialmente con funzione di torre di avvistamento e di faro. Nel 1100 fu ricostruito e infine, nel XVI secolo fu completato sotto la direzione dell'architetto Bon, arricchendosi di uno stile rinascimentale, pur rispettando l'originaria struttura. . Più volte danneggiato, venne riedificato tra il 1511 ed il 1514 da Bartolomeo Bon, su progetto di Giorgio Spavento. Il campanile ha rivestito per secoli un ruolo fondamentale nella vita politica e sociale della città. Le campane venivano fatte suonare per informare i veneziani di tutti i principali eventi che interessavano la città. In passato, ai piedi del campanile si trovavano rivendite di vino molto frequentate, che si spostavano a seconda dell'ora per seguire l'ombra del campanile stesso. Da quest'antica e radicata usanza deriva il termine che i veneziani utilizzano per indicare un bicchiere di vino: ombra.
La struttura si mantenne intatta sino al 1902, quando rovinò improvvisamente, ma per fortuna senza gravi danni. Venezia decise di ricostruirlo e dopo soli dieci anni il nuovo campanile, copia esatta dell'originale, fu inaugurato. Presenta pianta quadrata, un corpo in mattoni largo 12 m. ed e alto 98,6; alla sommità è posta una cella chiusa da un attico e sormontata dalla punta a piramide del Campanile sulla cui cima splende un angelo dorato alto circa due metri.
Condividi "Campanile di San Marco" su facebook o altri social media!