Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Villa Tamagno

Varese / Italia
Vota Villa Tamagno!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Eretta nella Castellanza di Giubbiano, Villa Albuzzi del Pero risale alla prima metà del Settecento: rimaneggiata tra il 1837 e il 1841, si segnala per la facciata tardo-neoclassica. Gli interni vennero modificati a partire dal 1885, data di acquisto della dimora storica da parte del grande tenore Francesco Tamagno. Su incarico di questi, nel 1898 Paolo Cantù progettò l'oratorio della villa in sostituzione del vecchio. Tamagno trascorse qui gli ultimi anni della sua vita, e qui morì nel 1905.
Al piano nobile della villa, dove ora trovano posto gli uffici della Direzione Generale Ospedaliera "Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi", si conservano ancora due antichi camini in pietra e pavimenti realizzati a mosaico. Lo scalone d'onore è affrescato con eleganti architetture, nicchie, ringhiere in ferro battuto trompe l'oeil. Sono inoltre affrescate alle pareti dell'ampio scalone d'onore, figure allegoriche e i busti di Rossini e Verdi, in ricordo delle frequentazioni e degli studi di Tamagno. Anche per i soggetti rappresentati, gli affreschi sono da ricondurre all'ultimo quarto dell'Ottocento. Nella parete centrale dello scalone d'onore affrescato, Tamagno ricavò un piccolo balcone, per cantare agli ospiti i motivi preferiti del suo repertorio. In sostituzione della cappella della primitiva Villa settecentesca, fece inoltre costruire una piccola cappella.
Condividi "Villa Tamagno" su facebook o altri social media!