Login / Registrazione
Venerdì 28 Aprile 2017, Beata Gianna Beretta Molla
follow us! @travelitalia
 

Valle d'Aosta

 
La Valle d’Aosta è regione dell'Italia nord-occidentale. Confina con la Francia a ovest, la Svizzera a nord, il Piemonte a est e a sud. E’ la più piccola regione italiana ed è occupata dalle Alpi Graie e Pennine che formano il tratto più elevato del sistema alpino comprendente i gruppi del Gran Paradiso, del Monte Bianco, del Cervino e del Monte Rosa. Dai ghiacciai montani nascono numerosi corsi d'acqua, da cui prendono origine le valli. Principale fiume è la Dora Baltea, affluente del Po, che attraversa la Regione nel solo fondovalle. Il clima è di tipo alpino, con inverni molto rigidi ed estati fresche.

Regione autonoma a statuto speciale, caratterizzata dal bilinguismo (lingua francese), la Valle d'Aosta presenta la minore densità demografica del Paese. La popolazione si accentra nelle valli, specie in piccoli comuni di 1000-1500 abitanti. In tempi recenti si sono avuti consistenti spostamenti verso le stazioni turistiche, dove si è concentrato lo sviluppo economico.

L'economia valdostana verte sull'industria energetica, per le cospicue risorse idriche, nonché sul turismo estivo e invernale, praticato in varie stazioni montane (Courmayeur, Cervinia, La Thuile). Di rilievo è l'industria estrattiva (antracite e minerali di ferro) e la connessa lavorazione. Scarso peso ha invece l'agricoltura, per le difficili condizioni ambientali. L'allevamento ne rappresenta la voce principale, con grandi produzioni di carni e latticini. Notevoli anche le attività artigianali, legate al settore turistico, e i commerci, questi ultimi favoriti dalla posizione di cerniera fra Regioni italiane nord-occidentali, Francia e Svizzera, cui è collegata da trafori e autostrade.
 

Aosta

Così vedeva Aosta un famoso scrittore e giornalista del Novecento, Giovanni Arpino. «Si arriva ad Aosta abbandonando le nebbie, i veli soffici e sospesi della pianura di Torino: quell'angolo che sutura le Alpi occidentali con le centrali è un mondo a sé, per molti versi intatto e pudico, consapevole ed efficiente … Benché industrializzata, con quartieri nuovi, con le case che ormai scendono fino alle sponde del fiume Dora, la città è soprattutto viva dove risulta "vecchia", anche se tante sue ...
 
Altre regioni d'Italia: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Veneto.