Mercoledì 15 Agosto 2018, Assunzione della Beata Vergine Maria
Zyance - CC by-sa
Il Conte di Luna - CC by-sa
follow us! @travelitalia

Musei di Urbino

Musei di Urbino: 5 Pagine dei risultati:   1  


Museo Diocesano Albani

musei
Annesso al Duomo, il Museo Diocesano Albani fu fondato nel 1959 e sistemato nel 1964. Il nucleo principale è formato da due ambienti: la sagrestia nuova, d’epoca rinascimentale, e la sagrestia vecchia costruita tra il 1705 e il 1720. Il museo ha preso il nome dalla famiglia Albani, che ha sempre avuto particolari attenzioni per Urbino e per la sua cattedrale. In particolare, molti degli oggetti e...


Galleria Nazionale delle Marche

musei
La Galleria Nazionale delle Marche ha sede in alcuni saloni di Palazzo Ducale. Essa fu istituita nel 1912, con l'intento di raccogliere, custodire e valorizzare gli oggetti d'arte dell'intero territorio nazionale, e costituisce una vera e propria miniera di opere d'arte. L’ultimo degli allestimenti - curato nel 1982 - è riuscito ad armonizzare in modo ottimale il complesso delle opere esposte e le ...


Museo Archeologico Lapidario

musei
Attualmente il Museo Archeologico Lapidario (o Statale) è ospitato al pianterreno di Palazzo Ducale, in attesa di una sistemazione definitiva. Il nucleo originario e più rilevante della collezione epigrafica risale al Seicento e fu raccolto dal nobile urbinate Mons. Fabretti. Ai primi del Settecento, molte epigrafi andarono disperse, ma furono poi recuperate da Mons. Stoppani, legato pontificio ad ...

Musei di Urbino

musei
MUSEO DEI GESSI c/o Palazzo Albani Via Timoteo Viti Il Museo è gestito dall'Istituto d’Archeologia dell'Università di Urbino e comprende una collezione di calchi di sculture antiche: si tratta di 41 pezzi - copie in gesso di statue che vanno dal V secolo a.C. all’età imperiale - per la maggior parte provenienti dall'Istituto Statale d'Arte di Urbino. I calchi erano utilizzati come modelli d...

Orto Botanico

musei
In origine l’Orto Botanico di Urbino era un grande orto comunicante con il convento di San Francesco. Nel 1806-1808, su progetto di Giovanni Brignole, l'orto fu trasformato dal Comune in Orto Botanico a beneficio della Libera Università. Oggi, l’Orto è annesso alla Facoltà di Scienze Chimiche Fisiche e Naturali dell'Università, comprende circa 2300 specie di piante italiane ed estere ed è s...

Pagine dei risultati:   1