Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Domenico

Urbino / Italia
Vota Chiesa di San Domenico!
attualmente: 09.00/10 su 2 voti
Consacrata nel 1365, la chiesa di San Domenico fu costruita - almeno in parte - qualche decennio prima, dall’ordine domenicano. Dopo il rifacimento settecentesco, in facciata sono rimasti il fregio in cotto e il grande oculo centrale, ornato con motivi vegetali. La parte anteriore del prospetto è stata alterata dall'apertura di due finestre. Il protiro in travertino che domina la facciata è opera del fiorentino Maso di Bartolomeo, che lo realizzò alla metà del Quattrocento. La lunetta si deve a Luca della Robbia (1451): il gruppo di terracotta invetriata, su sfondo azzurro, rappresenta la Madonna con il Bambino e Santi. Si tratta di una copia (l'originale si conserva al Palazzo Ducale).
L'interno è ad unica navata e presenta un impianto architettonico arioso ed elegante. Completamente rifatto nel Settecento, l’interno ha perduto gran parte delle decorazioni che rivestivano le pareti. Presso l'arco trionfale si ammirano due tele di Francesco Vanni, che raffigurano Angeli; l'altar maggiore è dominato dalla Madonna col Bambino, San Domenico, Santa Caterina da Siena e Santa Rosa da Lima, opera notevole di Giovanni Conca. Attualmente la chiesa è sconsacrata: si può visitare solo in occasione delle manifestazioni culturali che periodicamente ospita.
Condividi "Chiesa di San Domenico" su facebook o altri social media!