Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Chiesa dei Cappuccini

Urbino / Italia
Vota Chiesa dei Cappuccini!
attualmente: 10.00/10 su 1 voti
Formato dalla chiesa e dall’annesso convento, il complesso dei Cappuccini risale al Cinquecento, e fu consacrato nel 1650. Esso sorge sul colle cosiddetto dei “Cappuccini”, perché i frati omonimi ressero il convento fino alla seconda metà dell’Ottocento, quando - dopo l’unità d’Italia - furono soppressi vari ordini religiosi. Nel 1869 lo Stato cedette il complesso al Comune di Urbino, perché fosse destinato a casa di ricovero per anziani. Attualmente il complesso è di proprietà dell’Ateneo di Urbino che, sul versante occidentale del colle, ha fatto costruire numerosi collegi per gli studenti.
L’interno della chiesa non è particolarmente ricco d’opere d’arte. Un tempo vi si conservava una bella tela del Barocci, San Francesco stigmatizzato: oggi sono rimaste una Madonna Immacolata, opera di A. Angeloni di Pennabilli, e una pregevole tela che raffigura Maria in attesa di ricevere fra le braccia il Bambino, attribuita alla scuola del Guercino (secolo XVII). La sacrestia conserva una splendida ceramica cinquecentesca di Urbino, che riproduce una scena familiare.
Dal colle dei Cappuccini si gode uno stupendo panorama della città e dei monti che la circondano. Esso è citato da Giovanni Pascoli nella celebre poesia - L'aquilone - con cui il poeta ritorna, sul filo della memoria, alla fanciullezza, ai giochi, ai compagni, agli anni del collegio trascorsi ad Urbino.
Condividi "Chiesa dei Cappuccini" su facebook o altri social media!