Login / Registrazione
Venerdì 30 Settembre 2016, San Girolamo
follow us! @travelitalia

Tempio Ossario

Udine / Italia
Vota Tempio Ossario!
attualmente: 08.25/10 su 8 voti
Il Tempio Ossario sorge sul Piazzale XXVI luglio. Posta la prima pietra nel 1925, il Tempio sarà inaugurato solo nel 1940. La costruzione, disegnata dall'architetto P. Valle, era inizialmente destinata alla parrocchia di San Nicolò; nel 1927 si pensò di trasformare il sacro edificio in un più ampio sacrario che accogliesse 25.000 salme di giovani caduti della Grande Guerra, sepolti in vari cimiteri del Friuli. Il progetto iniziale fu modificato dagli architetti Limongelli e Valle, fino a raggiungere la solenne ed inconfondibile fisionomia definitiva.
Sulla facciata campeggiano quattro grandi statue – dedicate all’Alpino, al Fante, all'Aviatore e al Marinaio – opera di Silvio Olivo. L’interno è a croce latina e diviso in tre navate, con tre absidi, cappelle laterali e soffitto a cassettoni. L’ampio presbiterio, al cui centro s’alza l’altare con il Crocefisso di A. Mistruzzi, è sovrastato da un’alta cupola, coperta di lastre di rame e sormontata da una croce dorata. Dai finestroni aperti sul tamburo entra una luce diafana, che crea intensi contrasti con la penombra dei pilastri e delle volte. Notevoli le stazioni della Via Crucis, la vetrata del battistero e tre pale, attribuite rispettivamente alla scuola dei Bassano, a Palma il Giovane e ad Antonio Balestra.
La cripta è la più vasta aula sotterranea tra le chiese d’Italia: sulle sue pareti di marmo sono incisi i nomi dei 25.000 caduti che qui riposano.
Condividi "Tempio Ossario" su facebook o altri social media!