Login / Registrazione
Mercoledì 28 Settembre 2016, San Venceslao
follow us! @travelitalia

Piazza della Libertà

Udine / Italia
Vota Piazza della Libertà!
attualmente: 10.00/10 su 4 voti
Ai piedi del colle del Castello, s’apre Piazza della Libertà. Già chiamata Contarena, Piazza del Vino, Piazza Vittorio Emanuele II, è la piazza principale di Udine, il cuore della città, da sempre indicata come “la più bella piazza veneziana in terraferma”. L’aspetto generale della Piazza denota, infatti, un’inconfondibile, ed elegantissima, matrice veneta. Stupendi sono anche i palazzi che le fanno corona e che qui ci limitiamo a tratteggiare (i principali sono approfonditi nelle apposite schede):
  • Loggia del Lionello. Da un lato s’eleva la Loggia del Lionello, storica sede del Comune, splendido esempio di gotico veneziano. Realizzata nel Quattrocento, su disegno di Bartolomeo delle Cisterne e dell'orafo udinese Niccolò Lionello, fu danneggiata da un incendio nel 1876 e poi fedelmente ricostruita.
  • Loggia di San Giovanni. Di fronte alla Loggia del Lionello è la rinascimentale Loggia di San Giovanni, eretta nel 1533-35 da Bernardino da Morcote. Al centro delle arcate è situato l'arco trionfale, oggi accesso alla cappella dedicata ai friulani caduti per la Patria.
  • Torre dell’Orologio. A fianco della cappella, si situa anche la Torre dell'Orologio, realizzata nel 1527 da Giovanni da Udine. Sulla cima della torre son collocati due mori che battono le ore, chiamati appunto “Huomini delle Ore”.
  • La piazza ospita anche una fontana cinquecentesca; una colonna con il Leone di San Marco (rifacimento ottocentesco dell'originale rinascimentale distrutto dalle truppe francesi alla fine del Settecento); la statua della Giustizia, in ricordo delle esecuzioni che qui venivano eseguite; la statua della Pace, dono dell'imperatore Francesco I alla città, a ricordo del trattato di Campoformio; e, al limitare della piazza, le statue di Ercole e Caco.
Condividi "Piazza della Libertà" su facebook o altri social media!