Login / Registrazione
Venerdì 24 Novembre 2017, San Colombano
M. Agostinelli - CC by-sa
Sandro Schachner - CC by-sa
follow us! @travelitalia

Monumenti di Udine

Monumenti di Udine: 18 Pagine dei risultati:   1   2   Successive


Porta Aquileia

monumenti
Gli archi e la torre di Porta Aquileia appartengono alla quinta, ossia all’ultima, cerchia di mura della città, costruita tra il XIV ed il XV secolo per scopi difensivi: lo si vede in una pianta prospettica, esposta nella Galleria del Castello e attribuita al Carlevarjis. Posta sulla strada che conduce ad Aquileia e a Grado, Porta Aquileia era una delle tredici porte che consentivano di entrare in ...


Duomo di Udine

monumenti
Sulle origini del Duomo le notizie sono incerte. Si ritiene che il patriarca Bertoldo di Andechs-Merania abbia cominciato nel 1236 la costruzione della cattedrale, forse su una chiesa del secolo precedente, intitolata a San Gerolamo. Già adibito al culto nel 1257, l’edificio fu costruito secondo una struttura tipicamente francescana e dedicato a San Odorico. Si sa per certo che, nel 1335, il p...


Loggia del Lionello

monumenti
Il più importante monumento di Udine è senza dubbio il palazzo Comunale, più conosciuto come Loggia del Lionello. Loggia pubblica in stile gotico veneziano, l’elegante edificio forma, con altri monumenti, quel complesso che fa di Piazza della Libertà una delle più belle d’Italia. Nel 1441, su proposta di Nicolò Savorgnan, il Consiglio della Comunità deliberava di erigere un nuovo palazzo del C...

Cappella Manin

monumenti
Si trova in Via dei Torriani, presso villa Torriani. La villa apparteneva in precedenza ai Manin, nobile e antica famiglia udinese cui si deve il restauro interno del Duomo. La Cappella è un piccolo gioiello: voluta dal conte Ludovico Manin, essa fu costruita intorno al 1735, probabilmente su progetto dell’architetto Domenico Rossi. L’edificio presenta una facciata maestosa che introduce ad uno s...

Loggia e Tempietto di San Giovanni

monumenti
Prima del terremoto del 1511, sull’attuale Piazza della Libertà (allora chiamata Piazza Contarena), sorgeva una chiesa dedicata a San Giovanni. Dopo la sua demolizione, su disegno dell’architetto lombardo Bernardino da Morcote, furono costruiti nel 1533 una nuova chiesetta, sempre intitolata a San Giovanni, e la stupenda Loggia omonima (conosciuta col nome di Porticato di San Giovanni). Molto a...

Chiesa di Santa Maria di Castello

monumenti
Da Piazza della Libertà, sulla salita che porta al Castello, si attraversa dapprima il palladiano Arco Bollani (1556), e si percorre la Loggia del Lippomano (1487). Subito dopo s’incontra la chiesa di Santa Maria di Castello, la più antica della città. L’edificio sorge su un’antica area di culto, forse sui resti di un tempio precedente; alcuni ritrovamenti fanno ritenere che la chiesa attuale p...

Castello

monumenti
Formato soprattutto dai detriti delle glaciazioni, il colle del Castello – e i suoi edifici – rappresentano ciò che rimane della parte più antica di Udine. Per la sua posizione, il colle fu sempre punto di riferimento per la viabilità del medio Friuli e, dall’epoca romana in poi, fu punto strategico per la difesa del territorio. Già verso la fine del II secolo, il colle ospitava un insediamento p...

Palazzo Arcivescovile

monumenti
Sorge in Piazza del Patriarcato e, tra i palazzi udinesi, è sicuramente il più celebre. Il suo corpo centrale fu eretto nel Cinquecento, quando i patriarchi di Aquileia abbandonarono il Castello per trasferirsi in un’altra residenza in città. L’edificio fu profondamente modificato nei primi anni del Settecento, allorché il Patriarca Dionisio Delfino incaricò l’architetto Domenico Rossi di por mano ...

Torre dell'Orologio

monumenti
La Torre dell’Orologio, realizzata insieme al Porticato di San Giovanni, è uno dei gioielli di Piazza della Libertà. Fu costruita nel 1527 da Giovanni da Udine, sullo stesso schema della veneziana torre di Piazza San Marco. Sulla sommità della Torre, due mori (i cosiddetti “Huomini delle Ore”) battono le ore su una campana posta fra loro: le due statue sono state create dallo scultore Vincenzo L...

Chiesa di San Giorgio

monumenti
Già nel Trecento, la Fraterna (Confraternita)dei “Boni homines” aveva costruito in Borgo Grazzano una chiesetta dedicata a San Giorgio. La chiesa fu costituita in parrocchia alla fine del Cinquecento, ma, per l’aumento della popolazione e quindi dei parrocchiani, divenne troppo piccola. Nel Settecento, si decise finalmente di costruirne una nuova, quella che conosciamo. Iniziata nel 1760, aperta a...

Pagine dei risultati:   1   2   Successive