Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
follow us! @travelitalia

Duino e il Sentiero Rilke

Trieste / Italia
Vota Duino e il Sentiero Rilke!
attualmente: 08.00/10 su 10 voti
Una della passeggiate più belle e suggestive del golfo di Trieste - una passeggiata che affonda le sue radici nella storia, che sa di cultura e di letteratura - è quella che, a picco sul mare, collega Sistiana a Duino. Il tratto è una terrazza naturale di quasi due chilometri, affacciata sulle bianche falesie di Duino. Questo è il sentiero Rilke, uno degli itinerari più suggestivi, e accessibili del Carso triestino. Un tempo questo sentiero era conosciuto come Passeggiata Duinese. Il suo nome attuale è stato dato in onore al poeta ermetico praghese Rainer Maria Rilke, che soggiornò al castello di Duino ai primi del Novecento e qui compose le sue celebri “Elegie Duinesi”.
La particolare posizione del sentiero favorisce la crescita di molte varietà di piante: lungo il percorso si possono incontrare piante tipicamente mediterranee, come, ad esempio, il leccio e l'olivo selvatico, ed altre piante caratteristiche del paesaggio carsico, come la quercia. Si cammina, protetti da una recinzione in legno, proprio sul ciglione carsico, ammirando la baia di Sistiana, poi ci si spinge nel cuore della pineta, per ritornare sul ciglione, tra mare e cielo, sopra la baia di Duino.
Qui lo sguardo si perde tra enormi rocce di calcare modellate dall'erosione, torri e pareti a picco sul mare. Sullo sfondo, il castello di Duino abbarbicato ad un promontorio, sembra la creazione di uno scultore. Il sentiero si conclude proprio nel centro di Duino, a due passi dal castello e dal Collegio del Mondo Unito.
Nelle giornate di cielo terso, che sul Carso sono frequenti, lo sguardo si spinge dal sentiero Rilke sino alle prealpi Carniche, alla laguna di Grado, alle Dolomiti e alla costa istriana: un panorama che ricorda i grandi capolavori impressionisti. L’ultima suggestione del Rilke è dedicata a chi ama la storia più recente: lungo il sentiero s’incontrano postazioni da tiro risalenti alla Seconda Guerra Mondiale. Queste postazioni sono state trasformate in originali e panoramici terrazzi affacciati sul golfo.
Condividi "Duino e il Sentiero Rilke" su facebook o altri social media!