Login / Registrazione
Sabato 10 Dicembre 2016, Madonna di Loreto
follow us! @travelitalia

Teatro Comunale

Treviso / Italia
Vota Teatro Comunale!
attualmente: 05.33/10 su 3 voti
La storia del Teatro Comunale inizia nel 1691, quando il conte Fiorino Onigo decide di costruire, in contrada San Martin, un teatro per drammi musicali e spettacoli comici, strutturato come “teatro all’italiana”, ossia con più ordini di palchi. Nell’ottobre del 1692, il Teatro Onigo apriva i battenti, con “La Rosiclea” di G. Frezza. Il Teatro ebbe per alcuni anni un calendario di buon livello, ma già nel 1713 si notavano i primi segni di disuso e di abbandono della struttura.
La seconda fase del Teatro ha inizio l’8 ottobre 1766 con la rappresentazione del Demofoonte di P. Guglielmi su libretto del Metastasio. Il Teatro fu praticamente ricostruito, per volere del conte Guglielmo Onigo. Su progetto di Antonio Galli Bibiena si realizzò una struttura con cinque ordini di palchi, in grado di contenere 1175 posti. La facciata e l’atrio furono disegnati dall’architetto Giovanni Miazzi .
Il 2 ottobre 1868 il Teatro fu quasi interamente distrutto da un incendio: si salvò solo la facciata, quella tutt’ora esistente. Il Teatro fu ricostruito in un anno per opera dell’architetto udinese Andrea Scala. L’inaugurazione avvenne il 16 ottobre 1869, con il Faust di Gounod. Dopo qualche traversia, il Teatro – ora chiamato Teatro Sociale – passò in piena proprietà del Comune (1931), e divenne il Teatro Comunale.
Molti elementi (le dimensioni della sala, i comodi palchi con antipalco, il soffitto sospeso senza appoggi sulla balaustra del loggione, le qualità acustiche ecc.), fecero del Teatro un gioiello raro. Ma altri aspetti (il boccascena, il palcoscenico, il retropalco, i camerini e i locali di servizio, gli impianti di sicurezza e di climatizzazione) erano a dir poco inadeguati. Per il restauro radicale della struttura, intervenne il mecenatismo della Fondazione Cassamarca. Finalmente, dopo un lavoro lungo e delicato, il Teatro Comunale è tornato ad essere la “casa madre” dello spettacolo e della cultura trevigiana. L’ultima “inaugurazione” è avvenuta il 15 novembre 2003, con un concerto della Royal Philarmonic Orchestra di Londra.
Condividi "Teatro Comunale" su facebook o altri social media!