Login / Registrazione
Domenica 11 Dicembre 2016, San Damaso I
follow us! @travelitalia

Mausoleo di Cesare Battisti

Trento / Italia
Vota Mausoleo di Cesare Battisti!
attualmente: 08.31/10 su 13 voti
Il Doss Trento, o Monte Verruca, è una collina di 308 metri s.l.m. che sorge sulla riva destra dell’Adige e domina la città di Trento. Questa zona è famosa perché, in posizione protetta, fu sede dei primi insediamenti neolitici. Inoltre, vi sono presenti i resti di una basilica paleocristiana del IV secolo, forse insediata su un antico castelliere dei Reti. E’ poi da questa altura che le truppe francesi, agli ordini del generale Vendôme, presero a cannonate Trento nel 1703, durante la guerra di successione spagnola.
Nel 1934-1935 su questa cima fu eretto il solenne e maestoso Mausoleo in cui si conservano le spoglie dell'irredentista Cesare Battisti, corredate da una mostra che illustra la storia di questo patriota. Su disegno dell’architetto veronese Ettore Fagiuoli, il Mausoleo si compone di una parte superiore, con 16 colonne di marmo locale, alte 14 metri, e poggianti su un basamento circolare, e di una parte inferiore che contiene il sacello ed un busto marmoreo, scolpito dal Trentino Eraldo Fozzer. Sulla trabeazione risalta la dedica dettata da G. Gerola: “A Cesare Battisti – che preparò Trento – l’unione alla Patria – ed i nuovi destini”. L’inaugurazione del Mausoleo (26 maggio 1935), vide la presenza di Vittorio Emanuele III, Re d’Italia.
Condividi "Mausoleo di Cesare Battisti" su facebook o altri social media!