Login / Registrazione
Domenica 4 Dicembre 2016, San Giovanni Damasceno
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Pietro

Trento / Italia
Vota Chiesa di San Pietro!
attualmente: 04.00/10 su 8 voti
La Chiesa di San Pietro si trova sulla via omonima. Voluta dal principe-vescovo Giovanni Hinderbach per il rione di lingua tedesca, fu costruita da maestranze lombarde nella seconda metà del Quattrocento, sopra i resti di una precedente cappella paleocristiana. L’edificio fu gravemente danneggiato da un incendio nel 1624. Con il successivo rifacimento, andò perduta buona parte dell’aspetto originario; in particolare, fu completamente cambiato il tetto a forte pendenza, simile a quello di Sant’Apollinare.
All’esterno si notano i contrafforti di pietra rosa trentina, che cingono la costruzione, anche sui fianchi, aperti con finestre ad arco acuto. Il campanile termina in una guglia aguzza e ricoperta di tegole verdi: insieme con la parte absidale, è una delle parti che conservano il gotico originale. La facciata fu realizzata in stile neogotico alla metà dell’Ottocento, su progetto di Pietro Estense Selvatico.
L’interno è a tre navate, divise da pilastri ottagonali. L'altar maggiore è barocco e fu innalzato nel 1731. Notevoli sono anche il “Tesoro” contenente suppellettili ebraiche del Quattrocento ed il sacello ottagonale, dedicato al venerato Simone Unferdorben (S. Simonino), opera rinascimentale del comacino Bernardo de Frissoni. Nel 1965 il culto a S. Simonino fu ufficialmente abolito dalla Chiesa.
Condividi "Chiesa di San Pietro" su facebook o altri social media!