Login / Registrazione
Martedì 6 Dicembre 2016, San Nicola
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Pietro

Trapani / Italia
Vota Chiesa di San Pietro!
attualmente: 07.00/10 su 4 voti
La Chiesa dedicata a San Pietro ha origini assai antiche. Nell’edificio originario, paleocristiano, pare abbia predicato lo stesso Pescatore. Nell’edificio successivo, edificato verso il 1076 dal normanno Ruggero d’Altavilla, Pietro d’Aragona giurò solennemente – dopo i Vespri Siciliani – di mantenere alla città i privilegi promessi. Qui Carlo V, nel 1535, offrì a Trapani lo stendardo tolto ai Turchi durante la campagna di Tunisi.
La versione attuale è la ricostruzione fatta, nella seconda metà del Settecento, su progetto di Giovan Biagio Amico nel 1775. Unica in città, la Chiesa di San Pietro ha un assetto basilicale a cinque navate. Al suo interno notiamo un quadro del Carreca, raffigurante Gesù Cristo che chiama Sant’Andrea all’apostolato, un San Paolo di Marcello Provenzano e due belle sculture in legno, il Crocefisso di Giuseppe Milanti e la Pietà di Francesco Nolfo. Curioso è l’altare maggiore, che s’innalza quasi a metà dell’altezza della Chiesa. Meraviglioso è l’organo, costruito tra il 1836 e il 1847 dal palermitano Francesco La Grassa, e considerato fra gli strumenti più famosi al mondo. Ha sette tastiere su tre consolle, per complessivi ottanta registri che azionano 5000 canne, e un ingegnoso meccanismo che le unisce. Riproduce gli effetti sonori di molti strumenti e si dice possa riprodurre anche la voce umana. Restaurato di recente, può essere manovrato contemporaneamente da tre organisti.
Condividi "Chiesa di San Pietro" su facebook o altri social media!