Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Chiesa del Purgatorio

Trapani / Italia
Vota Chiesa del Purgatorio!
attualmente: 08.00/10 su 3 voti
La Chiesa del Purgatorio prospetta sulla piazzetta omonima, in Via San Francesco d’Assisi. Su disegno dell’architetto Pietro Castro, fu edificata nel 1688, nel sito di una vecchia torre di guardia araba, inglobata nel Trecento, come campanile, in una chiesa dedicata a San Vito, patrono della città, e poi al Santissimo Salvatore.
Nel 1714 Giovan Biagio Amico completò l’opera, realizzando la facciata che concepì come una facciata-torre, animata da elementi decorativi e da statue in pietra stuccata.
L’interno, a croce latina, mostra una pianta basilicale a tre navate, divise da colonne e archi, e conserva i venti preziosi gruppi dei Misteri che rievocano la passione di Cristo. Queste opere, portate in processione il Venerdì Santo, furono realizzate tra il Seicento e il Settecento nelle botteghe trapanesi, utilizzando legno, tela e colla.
Gravemente danneggiata dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, la chiesa, che era tutta rivestita di marmi e possedeva preziose opere d’arte, fu riaperta ai fedeli nel 1962, spoglia dei suoi capolavori artistici, ma sempre bella per la grandezza, la luminosità e la simmetria della sua forma. Gravi danni alla chiesa furono prodotti dal terremoto del 1968, I discutibili lavori di sistemazione comportarono l’inspiegabile demolizione di gran parte del patrimonio monumentale (1969): in particolare, la facciata rimase mozza.
Nel 2006, dopo un'assenza di quasi trent’anni, è tornata in questa chiesa la statua di San Giuda Taddeo.
Condividi "Chiesa del Purgatorio" su facebook o altri social media!