Login / Registrazione
Mercoledì 28 Settembre 2016, San Venceslao
follow us! @travelitalia

Biblioteca Reale

Torino / Italia
Vota Biblioteca Reale!
attualmente: 10.00/10 su 2 voti
La Biblioteca si trova a Palazzo Reale e fu voluta dal Re di Sardegna, Carlo Alberto, nel 1837. Il progetto è dell’architetto di corte Pelagio Pelagi. L’ambiente è assai raffinato: l’atmosfera del Salone, dalla volta affrescata con gusto neoclassico, riconduce idealmente alla “Wunderkammer” dei duchi di Savoia ed è arricchita dai tesori delle collezioni bibliografiche, cresciute negli anni attraverso contatti con le maggiori capitali europee. Alla fine del 1998 è stata inaugurata la Sala Leonardo, una nuova sala espositiva realizzata con le più moderne tecnologie museali. Grazie ad essa, e ai restauri conservativi e funzionali effettuati negli ultimi anni, la Biblioteca può valorizzare al meglio il proprio patrimonio, sia con frequenti mostre tematiche, sia con iniziative di grande apertura culturale.
Attualmente la Biblioteca conserva circa 200.000 volumi, 4.500 manoscritti, 3.055 disegni, 187 incunaboli, 5.019 cinquecentine, 1.500 pergamene, 1.112 periodici, 400 album fotografici, carte geografiche, incisioni e stampe. Le raccolte continuano ad essere incrementate con acquisti sul mercato antiquario. La maggioranza delle opere presenti nella Biblioteca Reale appartiene alle raccolte storiche di Casa Savoia.
Notevolissima la collezione di circa 2000 disegni di antichi maestri, acquistata nel 1840. Della collezione fanno parte anche 13 fogli di Leonardo da Vinci, fra i quali il famoso Autoritratto e il Codice sul volo degli uccelli.
Condividi "Biblioteca Reale" su facebook o altri social media!