Login / Registrazione
Giovedì 23 Novembre 2017, San Clemente I
Zyance - CC by-sa
Rinina25 & Twice25 - CC by-sa
follow us! @travelitalia

Monumenti di Todi

Monumenti di Todi: 15 Pagine dei risultati:   1   2   Successive


Rocca di Todi

monumenti
Circondata dal verde, la Rocca si eleva sul Colle di Todi, nel punto più alto della città (411 metri). Su commissione diretta di papa Gregorio XI, la Rocca fu costruita dal Card. Egidio Albornoz, nel 1373. Come tutte le costruzioni analoghe, la fortezza aveva scopi difensivi e di controllo della cittadina, appena riconquistata alla Chiesa. Simbolo del potere temporale dei pontefici, la Rocca fu a...


Palazzo dei Priori

monumenti
Il Palazzo dei Priori sorge a sud della Piazza del Popolo, di fronte alla Cattedrale, e fa parte della triade medievale dei palazzi laici che, simbolicamente, si confrontano con il massimo edificio religioso della città. Costruito a partire dal 1293, fu ampliato dal Comune nel 1334 e nel 1336, e concluso nel 1347. Fin dall’inizio, l’edificio fu sede di podestà, priori, governatori e vicari p...


Palazzo del Capitano del Popolo

monumenti
Contiguo a Palazzo del Popolo, sorge sull’omonima piazza il Palazzo del Capitano del Popolo. Ultimato nel 1293, l’edificio è di stile gotico italiano. All’inizio, l’edificio fu chiamato “Palazzo nuovo del Comune”, per distinguerlo dal precedente, e fu adibito a palazzo di giustizia. Al primo piano v’era l'aula di Giustizia (ora sala del Consiglio Comunale), mentre al secondo piano v'erano gli u...

Palazzo del Popolo

monumenti
Collegato al Palazzo del Capitano del Popolo, con cui condivide la bella scalinata, il Palazzo del Popolo è uno dei più antichi palazzi comunali d’Italia. L’edificio è una costruzione gotico-lombarda, eretta a partire dal 1213 e ingrandita già nel 1228. Come il Palazzo del Capitano, anche questo edificio presenta al piano terra un portico, cui si accede attraverso archi a tutto sesto. Sopra si e...

Tempio di Santa Maria della Cosolazione

monumenti
Il Tempio sorge ai piedi del colle di Todi, sul luogo dove esisteva un’edicola con l’immagine della Vergine col Bambino. L’immagine divenne oggetto di venerazione, perché fu all’origine di talune guarigioni miracolose. I lavori di costruzione iniziarono nel 1508 e si conclusero nel 1607. E’ quasi certo che il progetto originario sia opera del Bramante, anche se i lavori furono diretti da Cola di M...

Tempio di San Fortunato

monumenti
Sorge in Piazza Umberto I, in cima ad una bella scalinata, sopra i resti di un complesso anteriore al Mille. Questo complesso era formato da una chiesetta romanica e da un convento benedettino: i due leoni in pietra che stanno all’ingresso del Tempio, facevano probabilmente parte del protiro di quell’antica struttura. L’edificio fu costruito dall’Ordine dei Francescani Minori, su disegno di un a...

Cattedrale di Todi

monumenti
La Cattedrale di Todi è intitolata a Santa Maria Assunta e guarda la città dall’alto. Eretto probabilmente nell'XI secolo, sui resti di una chiesa preesistente, il tempio è opera – in stile lombardo – dei Maestri Comacini. Fu rinnovato quasi completamente nei secoli XIII-XV, perdendo così alcuni caratteri originari. Modificato all'interno nel Cinquecento, fu trasformato verso la metà dell’O...

Convento di Montesanto

monumenti
Il convento si trova ad ovest di Todi, sulla strada orvietana, sopra un colle. Alle pendici del colle fu rinvenuta nel 1835 la famosa statua umbro-romana di Marte, ora conservata nei Musei Vaticani di Roma. L’edificio risale alla prima metà del Duecento. Sui resti di un tempio pagano, esso fu costruito come fortezza, cioè come struttura difensiva, contro i ricorrenti assalti degli Orvietani. Nel T...

Fonte Cesia

monumenti
Detta anche “Fontana della Rua”, la Fonte Cesia si trova in Corso Cavour, nelle vicinanze della Fonte di Scarnabecco. Si chiama Cesia perché fu costruita – nel 1606 – su commissione del vescovo Angelo Cesi, per raccogliere le acque provenienti dal colle della Rocca. La fonte, restaurata nel 1705, mostra al centro l’aquila, simbolo di Todi, sovrastata dall’albero su monte che appartiene allo stemma ...

Palazzo Landi-Corradi

monumenti
Il Palazzo Landi-Corradi sorge in Via del Seminario ed è considerato uno fra i migliori esempi di architettura privata tardo cinquecentesca di Todi. E’ conosciuto anche col nome di Palazzo del Vignola, perché la facciata è impreziosita dal sontuoso portale di travertino, attribuito appunto a questo artista. Costruito dalla nobile famiglia Corradi, poi imparentatasi con i Landi, l’edificio fu a...

Pagine dei risultati:   1   2   Successive