Login / Registrazione
Sabato 1 Ottobre 2016, Santa Teresa di Lisieux di Gesù Bambino
follow us! @travelitalia

Cattedrale di Todi

Todi / Italia
Vota Cattedrale di Todi!
attualmente: 08.50/10 su 8 voti
La Cattedrale di Todi è intitolata a Santa Maria Assunta e guarda la città dall’alto. Eretto probabilmente nell'XI secolo, sui resti di una chiesa preesistente, il tempio è opera – in stile lombardo – dei Maestri Comacini. Fu rinnovato quasi completamente nei secoli XIII-XV, perdendo così alcuni caratteri originari. Modificato all'interno nel Cinquecento, fu trasformato verso la metà dell’Ottocento, e restaurato nel 1953-1958.
All’esterno, svetta il campanile del Duecento. La facciata è preceduta da una lunga scalinata e si caratterizza per la bellezza dei portali e dei rosoni. I tre portali sono ornati da splendidi fregi: sulla lunetta di quello centrale spicca il gruppo della Vergine col Bambino, attribuito a Giovanni Pisano, figlio di Nicola. Il rosone centrale è un vero gioiello del Cinquecento, è un capolavoro “condotto con la finezza della trina”.
L'interno si presenta a tre navate, con pianta a croce latina, e una quarta navata costruita nel Trecento. Fra le pregevoli opere d'arte qui conservate, si ammirano: entrando, sulla controfacciata, un Giudizio Universale di Ferraù di Faenza, detto il Faenzone, della fine del XVI secolo; ai pilastri dell’abside, due tavole dello Spagna, e presso il fonte battesimale, un'altra tavola dello stesso Spagna, che raffigura la Trinità; tre statue della scuola di Giovanni Pisano; un duecentesco Crocifisso di scuola umbra, dipinto su tavola; uno stupendo coro ligneo, del 1530, intagliato ed intarsiato da Antonio e Sebastiano Bencivenni da Mercatello. La cripta del XII secolo conserva un Crocifisso ligneo del Settecento e numerose pietre tombali.
Condividi "Cattedrale di Todi" su facebook o altri social media!