Login / Registrazione
Martedì 27 Settembre 2016, San Vincenzo de' Paoli
follow us! @travelitalia

Chiesa di Santa Maria delle Grazie

Terni / Italia
Vota Chiesa di Santa Maria delle Grazie!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Il complesso di Santa Maria delle Grazie - eretto nel 1474 - sorge sulla strada omonima, e si compone della chiesa e del convento. Nei secoli XV e XVI la chiesa fu decorata con dipinti di Nicolò Alunno, di Giovanni di Pietro, detto lo Spagna, e del Perugino. Acquisito dal Comune, il complesso è ora adibito a Ospizio per cronici e mendicanti.
La facciata è in conci calcarei ed è preceduta da un portico a quattro arcate; il portale presenta un architrave sorretto da mensole sagomate con il monogramma di Cristo, l’insegna di San Bernardino e la data 1482. La lunetta sovrastante il portale, reca un dipinto a tempera, copia recente di un affresco attribuito a Pier Matteo D'Amelia, staccato e ora conservato nella pinacoteca.
L'interno è a navata unica con volte a crociera poggianti su paraste. A destra si allineano vari altari tardo cinquecenteschi con le fronti in stucco policromo composte di trabeazioni e paraste classiche. Fra le opere conservate, notiamo: un cinquecentesco dipinto a tempera con Santa Caterina d'Alessandria e angeli; un dipinto su tela con la Crocifissione; un dipinto a olio su tela con l'Immacolata Concezione del primo Settecento. A sinistra: un dipinto a olio su tela con la Vergine in trono e santi. La seconda cappella, dedicata a San Francesco è decorata da eleganti stucchi dorati che racchiudono dipinti con la Predica di San Bernardino, un Miracolo di San Diego, Eterno benedicente, Adorazione dei Magi, il Riposo durante la fuga in Egitto, Augusto e la Sibilla, Circoncisione, opere ridipinte di Cesare Sermei della prima metà del Seicento. Sull'altare campeggia il dipinto con San Francesco e la Vergine di Tullo Bertozzi (1957).
Il bel chiostro, a doppia serie di arcatelle chiuse sui due lati, ha le lunette decorate con storie della Vita di San Francesco sormontate dagli stemmi gentilizi di famiglie nobili ternane. Al centro è un pozzo le cui colonne ottagonali sorreggono l'architrave datato 1484.
Condividi "Chiesa di Santa Maria delle Grazie" su facebook o altri social media!