Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Pietro

Terni / Italia
Vota Chiesa di San Pietro!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Un piccolo oratorio agostiniano già era presente nel 1254, anno in cui i frati vi s’insediarono. Alla fine del secolo si decise di ampliarlo e, probabilmente, la costruzione della grande chiesa iniziò ai primi del Trecento. La struttura era a navata unica, priva di transetto e con un grande presbiterio a forma rettangolare. Nella seconda metà del Quattrocento, Stefano Manassei finanziò la costruzione di una grande abside poligonale. La sua tomba era nei sotterranei del presbiterio. Oggi, nel presbiterio, si può ammirare la sua lastra tombale.
La facciata è piana, con tetto a capanna con un coronamento ad archetti. E' abbellita da un grande rosone e da un portale decorato con motivi vegetali. In alto spicca un bassorilievo con il Cristo benedicente. Nel 1430 fu innalzato il campanile fino alla prima loggia delle bifore: il piano superiore fu aggiunto nel Seicento.
L'interno si presenta a navata unica, con numerose cappelle laterali decorate con affreschi nei secoli XIV-XV. Nella prima cappella, ci sono la Dormitio Virginis e L'Incoronazione della Vergine, opere di un ignoto pittore, poi chiamato Maestro della Dormitio di Terni; e ancora Angeli, un San Francesco, e una Santa Caterina d'Alessandria. Nella seconda cappella, restano tracce di decorazioni che incorniciano dipinti perduti. In alcuni frammenti si riconoscono Sant’Antonio Abate e una trecentesca Madonna con Bambino e Santi. Nella terza cappella sono frammenti di una decorazione e la Vergine in trono con Bambino tra i Santi Giovanni Evangelista e Caterina d'Alessandria della prima metà del secolo XV. Notevoli sono anche le Storie della vita di Santo Stefano e una Madonna di Loreto, ossia la Vergine che allatta il Bambino entro una casa-chiesa sorretta da angeli.
Il convento risale al Cinquecento e presenta al piano inferiore grandi arcate, mentre al piano superiore è un loggiato d'elegante leggerezza. Quest'edificio ospitò personaggi illustri. Nel 1859 vi veniva istituito il Noviziato dell'Ordine. Dal 1870 il convento ospita una scuola elementare.
Condividi "Chiesa di San Pietro" su facebook o altri social media!