Login / Registrazione
Giovedì 8 Dicembre 2016, Immacolata concezione
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Francesco d’Assisi

Terni / Italia
Vota Chiesa di San Francesco d’Assisi!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
La Chiesa di San Francesco d’Assisi è considerata la più bella della città. Sorge in Viale Antonio Fratti e, come quella di San Cristoforo, è legata alla presenza di San Francesco a Terni. Eretta nella seconda metà del Duecento, forse su progetto di fra’ Filippo da Campello, la Chiesa era costruita a navata unica e transetto, secondo il tipo basilicale francescano: volta a crociera e abside semicircolare o poligonale. In seguito la navata maggiore fu allungata e furono aggiunte le navate laterali. La Chiesa subì poi vari rimaneggiamenti.
La parte centrale della facciata presenta un bel portale gotico, sovrastato da un oculo. Le parti laterali sono del XV secolo. La splendida abside e il campanile decorato con bifore sono opera di Angelo da Orvieto. La cinquecentesca torre campanaria mostra la sua derivazione dallo schema dei campanili romani; è, infatti, divisa in zone orizzontali da cornici di archetti gotici pensili. La muratura è abbellita da fasce ornamentali di maioliche che corrono sotto le cornici. L'intera architettura è realizzata in quadrelli di sponga, il calcare delle Marmore che dà forma a tutte le architetture ternane fino al XVI secolo.
L'interno, spoglio e lineare come tutti gli edifici francescani, è caratterizzato dalla quattrocentesca Cappella Paradisi e dai suoi stupendi affreschi, opera di Bartolomeo di Tommaso da Foligno. Secondo il desiderio del committente, Monaldo Paradisi, vi è rappresentato il Giudizio Universale, in versione dantesca. Le pareti laterali della Cappella sono divise in tre quadri: in quella centrale il Paradiso, in quella di sinistra il Purgatorio, diviso in sette gironi, e in quella di destra l'Inferno, diviso in bolge. Al centro di quest’ultima campeggia, grande e spaventosa, la figura di Lucifero intento, come negli affreschi della Toscana e nella cappella fiorentina degli Strozzi, a maciullare anime di dannati.
Condividi "Chiesa di San Francesco d’Assisi" su facebook o altri social media!