Login / Registrazione
Venerdì 30 Settembre 2016, San Girolamo
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Cristoforo

Terni / Italia
Vota Chiesa di San Cristoforo!
attualmente: 08.50/10 su 4 voti
La Chiesa di San Cristoforo sorge in Via Francesco Angeloni. E’ citata in antichi documenti risalenti al 1231 e in un atto di conferma dei beni dell'Abbazia di San Pietro in Valle di Ferentillo, da parte di papa Gregorio IX, risalente al 1287. Qui già compariva come chiesa frequentemente officiata. E’ certo che l'edificio doveva esistere molto prima. La Chiesa di San Cristoforo è legata alla presenza a Terni di San Francesco d'Assisi, che fu ospitato dal priore del luogo e predicò nella piazza antistante. Dopo la seconda guerra mondiale, all'antico edificio è stata addossata una grande chiesa dalle strutture rigorosamente contemporanee.
La struttura originaria è un piccolo edificio di epoca romanica a una sola navata con tetto a capanna, costruito con materiali di spoglio provenienti da edifici di epoca romana, che sorgevano nei pressi della chiesa. Il prospetto ha un vago aspetto neomedievalista a causa delle due finestrelle simmetriche e dell'arcosolio sovrastante il portale d'ingresso. Sulla parete esterna dell’edificio sono murati alcuni elementi architettonici che risalgono ai primi secoli dopo Cristo: si notano, in particolare, una medusa, una lapide pagana e una stele.
All'interno si conservano frammenti della decorazione pittorica dei secoli XIV e XV, assai degradati e restaurati in modo discutibile, e una Madonna con Bambino, detta anche Madonna del Rifugio, particolarmente cara ai Ternani. Il ricordo del santo titolare della chiesa è impresso in una tela del 1675, conservata nella chiesa nuova, dove San Cristoforo è raffigurato come portatore di Cristo. Una bella tela seicentesca, recentemente restaurata, raffigura il Battesimo di Gesù ed è attribuibile alla Bottega del Troppa. Notevole, infine, è la cinquecentesca acquasantiera in pietra scolpita.
All'esterno della Chiesa è il Monumento a San Francesco d'Assisi, posto su un resto di colonna. Sopra questo masso nel 1213 predicò il poverello d’Assisi.
Condividi "Chiesa di San Cristoforo" su facebook o altri social media!