Login / Registrazione
Martedì 6 Dicembre 2016, San Nicola
follow us! @travelitalia

Spedale di Santa Maria della Scala

Siena / Italia
Vota Spedale di Santa Maria della Scala!
attualmente: 07.00/10 su 2 voti
La tradizione racconta che l'ospedale fu fondato dal beato Sorore nel secolo IX, ma i documenti più antichi che lo citano risalgono al secolo XI. Di certo, Santa Maria della Scala - che sorge in Piazza Duomo - rappresenta uno dei primi Ospedali della storia. Era famoso nel Medioevo perché qui trovavano ricovero i viandanti che, partendo da Roma, percorrevano la via Francigena verso Santiago di Compostela. Oggi rappresenta uno dei recuperi più importanti a livello internazionale. La struttura infatti è stata ospedale fino al 1995; poi la struttura fu chiusa, restaurata e progressivamente aperta per servizi museali e culturali. Oggi ospita il Museo Archeologico ed è sede di importanti mostre.
La costruzione si sviluppa su più piani, di cui almeno due sotterranei. Essa conserva, in parte, la struttura del primo Trecento, caratterizzata dalla lunga facciata, aperta da grandi finestre e bifore. L'interno custodisce sale con affreschi che vanno dal XIV al XVI secolo. Fra queste, particolarmente interessante è la sala dell'infermeria o “pellegrinaio”, decorata da un ciclo di affreschi dedicato alla storia dell'ospedale, eseguiti in maggior parte da Domenico di Bartolo fra il 1440 ed il 1443. La chiesa del complesso, dedicata alla SS. Annunziata, fu costruita nel XIII secolo e rinnovata nel 1466. E' a navata unica, con presbiterio sopraelevato, e conserva sull'altar maggiore una statua bronzea raffigurante Cristo risorto, realizzata dal Vecchietta nel 1476, e chiaramente ispirata alla lezione di Donatello.
Condividi "Spedale di Santa Maria della Scala" su facebook o altri social media!