Login / Registrazione
Domenica 25 Settembre 2016, Sant'Aurelia
follow us! @travelitalia

Basilica dell'Osservanza

Siena / Italia
Vota Basilica dell'Osservanza!
attualmente: 03.00/10 su 2 voti
Si eleva sul Colle della Capriola, a poco più di due chilometri dal centro, ed è sicuramente uno degli edifici religiosi più importanti della città. Il Tempio fu fondato da San Bernardino da Siena e costruito nel Quattrocento, sull’area di un precedente eremo che risaliva al XII secolo. Nel tempo, l’edificio fu variamente trasformato ed ampliato: è probabile che vi abbia posto mano anche l’architetto Francesco di Giorgio Martini. Gravemente danneggiata dalla bombe nel 1944, essa fu ricostruita cinque anni dopo, seguendo fedelmente il disegno iniziale e utilizzando le pietre originali.
L’esterno è caratterizzato da una facciata semplice, preceduta da un bel portico e sovrastata da un’alta cupola. L'interno si presenta a una sola navata, con quattro cappelle per ogni parete. Tra le opere - soprattutto dei secoli XIV, XV, XVI - che vi sono custodite, spiccano: alcuni medaglioni in terracotta smaltata, di Andrea della Robbia; una terracotta dello stesso Andrea della Robbia, che raffigura l’Incoronazione della Vergine; due Madonne di Sano di Pietro; un bel polittico di Andrea di Bartolo e, sull’altare della sacrestia, lo stupendo gruppo scultorio in terracotta policroma della Pietà, opera di Giacomo Cozzarelli. Questo gruppo è realizzato in un intenso linguaggio espressivo, sostenuto da una raffinatissima policromia, che ne fa un capolavoro della statuaria senese tardo-rinascimentale.
Alla chiesa è annesso il Museo Aurelio Castelli, allestito nelle sale della sacrestia, che raccoglie opere d’arte e arredi sacri di proprietà della chiesa stessa. All'interno del convento si trova l'antica cella di San Bernardino, contenente i ricordi del Santo.
Condividi "Basilica dell'Osservanza" su facebook o altri social media!