Login / Registrazione
Mercoledì 7 Dicembre 2016, Sant'Ambrogio
follow us! @travelitalia

Oratorio di Nostra Signora di Castello

Savona / Italia
Vota Oratorio di Nostra Signora di Castello!
attualmente: 06.00/10 su 1 voti
Sede dell’omonima confraternita, la più antica di Savona, il piccolo Oratorio di Nostra Signora di Castello si affaccia su piazza Sisto IV, a fianco del palazzo comunale, ed è inglobato negli edifici ottocenteschi che compongono il quartiere. L’edificio risale al 1544, ma fu ricostruito nel 1604 e restaurato nell’Ottocento.
L'interno, a unica navata e con volta a botte, è di gusto rococò e fu terminato nel 1755. L'altare risale al 1920 e ha la porta del tabernacolo in argento sbalzato. Ai suoi lati, nelle mura del presbiterio, si aprono due loggette decorate da Agostino Ratti, mentre sopra l’altare stesso domina il grandioso polittico di Vincenzo Foppa e Ludovico Brea del 1490, sopravissuto alla distruzione dell'antica cattedrale del Priamar e donato all’Oratorio da Giulio II. Il polittico raffigura la Madonna con santi e si compone di sette scomparti, ognuno con un episodio sacro, o un santo. È tale il suo pregio, che questa tavola fu dichiarata monumento nazionale.
L’Oratorio contiene inoltre pregevoli stalli lignei su cui siedono i confratelli, alcune opere orafe di scuola savonese e tele del XVIII e XIX secolo, oltre a due crocefissi processionali e tre “casse”, utilizzate nella Processione del Venerdì Santo: Cristo morto in croce del XVI secolo (di autore ignoto); La deposizione dalla croce del savonese Filippo Martinengo; La Pietà del savonese Stefano Murialdo (1776-1838).
L’Oratorio è oggi sede di presentazioni o mostre temporanee.
Condividi "Oratorio di Nostra Signora di Castello" su facebook o altri social media!