Login / Registrazione
Domenica 25 Settembre 2016, Sant'Aurelia
follow us! @travelitalia

Palazzo Manca d’Usini

Sassari / Italia
Vota Palazzo Manca d’Usini!
attualmente: 04.00/10 su 2 voti
Su precedenti strutture tardo-gotiche, nel 1577 fu riedificato da don Jaime Manca il nuovo Palazzo Manca d’Usini, che prospetta su Piazza Tola. L’edificio è importante perché rappresenta, con le sue forme, la prima espressione di edilizia abitativa rinascimentale in Sardegna. Il committente era sicuramente in contatto con gli architetti militari italiani, tra cui i due fratelli Palearo-Frattino della scuola del San Gallo, che in quegli anni erano impegnati nel rafforzamento delle piazzeforti isolane. Dopo la realizzazione del Teatro Civico, il Palazzo divenne sede della Casa Comunale del governo piemontese in città dal 1879 al 1900. Dotato di un secondo piano e modificato internamente, è ora sede della biblioteca comunale.
La facciata recentemente restaurata presenta il robusto portale con architravi che includono l’iscrizione dedicatoria e la serie delle finestre caratterizzate da mostre a bugnato e a punte a diamante. Ai lati del portale sono visibili i due stemmi della nobile casata dei Manca, uno scudo su cui campeggia il braccio armato. Superato il portale, si accede all’androne nel quale spicca l’insieme degli archi a tutto sesto pertinenti agli accessi al giardino, non più esistente.
Condividi "Palazzo Manca d’Usini" su facebook o altri social media!