Login / Registrazione
Martedì 6 Dicembre 2016, San Nicola
follow us! @travelitalia

Palazzo Ducale

Sassari / Italia
Vota Palazzo Ducale!
attualmente: 08.33/10 su 6 voti
Sede del Municipio di Sassari dal primo Novecento, il Palazzo Ducale sorge in Piazza del Comune, nelle vicinanze del Duomo. L’edificio fu eretto su commissione del nobile Don Antonio Manca, Duca di Vallombrosa, e su progetto dell’ingegnere piemontese Carlo Valino. Quest’ultimo diresse anche i lavori, servendosi in prevalenza di capimastri lombardi. I lavori di costruzione cominciarono nel 1775 e si conclusero nel 1806, un anno dopo la morte del Duca. Nel Palazzo s’insediò per primo il nipote Don Vincenzo Manca, Duca dell’Asinara. La costruzione s’impose subito per la snella eleganza e la novità delle sue linee: essa rivoluzionò l’ormai stanca tradizione architettonica locale – immettendovi le novità tecniche della scuola piemontese – e divenne un modello di riferimento per l’edilizia successiva. Non a torto, il Palazzo Ducale è considerato il primo palazzo moderno della città.
L’edificio è strutturato su tre piani suddivisi da fasce marcapiano, su cui si allineano finestre di diversa Foggia. Un cornicione con recinto balaustrato conclude il coronamento. Dal portale principale si entra nello scenografico androne con volte complesse e scalone a tenaglia, che consente di salire al piano nobile, con numerose sale di notevole interesse. Tra queste spiccano l’antica Cappella e la Sala Consiliare, originariamente sala da ballo e di ricevimento del Duca, le cui finestre consentono la vista del sottostante cortile interno. Fra le principali opere qui conservate, spiccano: una tela che ritrae re Carlo Alberto, opera di Giovanni Marghinotti; un San Gavino, di pittore sassarese; un Miracolo dell’arrivo della Madonna a Betlem, della prima metà del Seicento.
Condividi "Palazzo Ducale" su facebook o altri social media!