Login / Registrazione
Venerdì 9 Dicembre 2016, San Siro
follow us! @travelitalia

Chiesa del Rosario

Sassari / Italia
Vota Chiesa del Rosario!
attualmente: 07.00/10 su 2 voti
La Chiesa del Rosario prospetta su Piazza Castello e sorge dove ha inizio Via Arborea. Il tempio e l’annesso convento furono eretti a partire dal 1635. Nel 1656 la Chiesa fu affidata alla Confraternita del Rosario, che pose subito mano ad alcuni lavori di ampliamento: ne risultò una ricostruzione totale dell’edificio, che terminò a fine secolo. La facciata, opera del sassarese Gavino Pirinu, fu costruita alla metà del Settecento.
L’impianto è quello consueto delle chiese sassaresi del Sei-Settecento. L’interno, a navata unica con volta a botte, presenta tre cappelle per lato, ottimamente decorate e con altari in stucco. L’opera di maggior rilievo artistico è senza dubbio il monumentale altar maggiore – il cosiddetto “Retablo del Rosario” – realizzato verso il 1682 in legno intarsiato, e considerato unico in tutta la Sardegna. L’altare si sviluppa su tre ordini che terminano con un coronamento a finta edicola, su cui è rappresentata, in altorilievo, una Madonna con Bambino che porge il rosario a San Domenico e a Santa Caterina da Siena. Bellissimo è qui il contrasto fra l’azzurro dello sfondo e i riflessi dorati degli elementi decorativi.
La Chiesa del Rosario è famosa anche perché da essa parte ogni anno la Faradda (processione) dei Candelieri, uno dei principali avvenimenti cittadini.
Condividi "Chiesa del Rosario" su facebook o altri social media!