Login / Registrazione
Lunedì 18 Dicembre 2017, SS. Rufo e Zosimo
follow us! @travelitalia

Santa Matilde di Hackeborn

Religiosa - 19/11

 
Nata nel 1241 da nobile famiglia della Turingia, Matilde di Hackeborn entrò giovanissima in un monastero benedettino, per iniziare gli studi. Nel monastero, in cui viveva una sorella maggiore, Matilde sentì il richiamo della vocazione e prese i voti. La sorella fu nominata badessa del monastero di Helfta. Matilde la seguì e divenne ben presto maestra del canto corale. Scrisse il Libro delle Rivelazioni, ma solo a cinquant'anni rivelò il suo grande segreto: le trasformazioni che la grazia divina operava in lei, le meraviglie che Dio le mostrava, i suoi slanci appassionati dell’anima, le profonde angosce, i dubbi e le crisi spirituali. Due suore raccolsero quelle confidenze, che confluirono nel Libro della Grazia speciale, una delle opere più belle e più celebri nella letteratura mistica del Medioevo. Per il Sacro Cuore, sorgente dell’amore divino, Matilde ebbe espressioni di appassionato lirismo. Matilde morì nel silenzio del chiostro prima della fine del '200, ma le sue opere si diffusero immediatamente in tutta Europa. Il Boccaccio ci attesta la celebrità di Santa Matilde fin dal '300, a Firenze, dove il suo Libro della Grazia speciale era noto come Lode di Dama Matilde.