Sabato 17 Novembre 2018, Santa Elisabetta d'Ungheria
follow us! @travelitalia

Sant'Ilario di Poitiers

Vescovo e dottore della Chiesa - 13/1

 
Ilario, nobile proprietario terriero, nacque a Poitiers, in Francia, all'inizio del IV secolo. Si convertì al cristianesimo in età matura, dopo una lunga e sofferta ricerca della verità. Verso il 350 fu eletto vescovo e combatté con coraggio e fervore contro gli eretici ariani, dando prova di grande capacità oratoria. L'Imperatore Costanzo, che si era allineato con le decisioni del sinodo ariano di Béziers del 356, lo condannò all'esilio in Frigia, nell’Asia Minore. Durante l'esilio, Ilario imparò il greco e scoprì Origene e la grande produzione teologica dei Padri orientali. Ilario scrisse varie opere sapienziali e dottrinali in difesa della fede cattolica e opere di esegesi biblica. Morì nel 367. E' patrono degli avvocati e degli esiliati ed è invocato contro il morso dei serpenti. A lui è attribuita la miracolosa liberazione dell'isola di Gallinara dai serpenti.