Martedì 21 Agosto 2018, San Pio X
follow us! @travelitalia

Sant'Elia

Profeta - 20/7

 
Elia nacque verso la fine del X sec. a.C. e svolse la sua missione profetica sotto il regno di Acab (873-854). Ambiziosa moglie di Acab era Jezabel, donna di origine fenicia, che aveva prima introdotto e poi imposto il culto del dio Baal. Per combattere la dilagante idolatria, Elia si presentò al re Acab e predisse il castigo divino: tre anni di siccità per la Palestina. Quando sul solo altare innalzato da Elia si accese prodigiosamente la fiamma, e la pioggia invocata scese finalmente dal cielo, il popolo esultante linciò i sacerdoti idolatri. Ciò nonostante, Elia dovette sottrarsi all'ira di Jezabel, fuggendo nel deserto. Dopo alterne vicende e momenti di sconforto, Elia tornò con rinnovato zelo al popolo di Dio, ma non poté vedere conclusa la sua vasta opera di riedificazione spirituale, tanto faticosamente iniziata. Suo discepolo e continuatore instancabile fu Eliseo, che portò avanti con successo l’opera del maestro e fu l'unico testimone della misteriosa fine di Elia, avvenuta verso l’850 a.C., su un carro di fuoco.