Venerdì 14 Dicembre 2018, San Giovanni della Croce
follow us! @travelitalia

San Renato

Vescovo - 12/11

 
San Renato, vescovo del V secolo, è personaggio che nasce dalla sovrapposizione di due leggende, una italiana, una francese. In Italia, la diocesi di Sorrento ricordava un vescovo Renato dei primi secoli del cristianesimo. Nel IX secolo, Renato apparve in visione a Sant'Antonio Abate, eremita e patrono della città. Ad Angers, in Francia, si raccontava la storia di San Maurilio, Vescovo del V secolo. Sentendosi responsabile della perdita di un bambino, morto prima d’aver ricevuto il battesimo, Maurilio lascia in segreto Angers, getta in mare le chiavi del tesoro della cattedrale e dei reliquiari dei Santi e, sbarcato in Inghilterra, diventa giardiniere reale. Ma i fedeli lo cercano, ritrovano le chiavi nel fegato di un pesce, e alla fine, trovano Maurilio e lo convincono a tornare ad Angers. Recatosi alla tomba del bambino, Maurilio prega a lungo devotamente: ad un tratto le zolle si aprono e dalla fossa si leva sorridendo il bambino, resuscitato. Anche il bimbo era destinato alla santità. Visse con Maurilio, gli successe come vescovo ad Angers, e fu San Renato, in francese Re-né, ossia nato di nuovo.