Login / Registrazione
Domenica 11 Dicembre 2016, San Damaso I
follow us! @travelitalia

Monastero di San Giorgio (Chiesa di San Giorgio)

Salerno / Italia
Vota Monastero di San Giorgio (Chiesa di San Giorgio)!
attualmente: 08.00/10 su 7 voti
La Chiesa di San Giorgio è una delle più belle chiese di Salerno per il suo stile barocco, per la ricchezza degli arredi, per la preziosità dell’interno ricoperto di dipinti murali e su tela. Fondata nel secolo IX , è parte integrante di un vasto monastero di suore benedettine, ristrutturato nei primi anni del Settecento. L’edificio fu utilizzato dalle monache fino al 1866, quindi fu ceduto per usi militari, salvo la Chiesa. Oggi è stato trasformato in caserme della Guardia di Finanza e dell’Arma dei Carabinieri.
L’interno della chiesa è costituito da un’unica navata, riccamente decorata in età barocca con affreschi, stucchi preziosi e arredi in legno dorato. Intorno al 1675 Angelo Solimena realizzò il ciclo della Passione nella volta della cantoria. La decorazione presenta una serie di pannelli con storie di San Benedetto, mentre nella cupola è raffigurato il Paradiso. Nella cappella dedicata alle Sante Tecla, Archelaa e Susanna, nel 1680 Francesco Solimena, figlio di Angelo, dipinse tre pannelli murali raffiguranti Le sante condotte al martirio, La visione di suor Agnata e Le sante in meditazione.
Fra gli altri dipinti della Chiesa sono importanti: La Vergine con il Bambino e santi e una suora orante di Andrea Sabatini, datata 1523, Il martirio di San Giorgio a capo-altare databile ai primi decenni del XVII secolo, tre tele raffiguranti San Gregorio Magno, La Sacra Famiglia con San Giovannino, La visione di San Nicola di Bari, datate 1669, opere di Giacinto De Populi, il San Michele Arcangelo, databile al 1690, di Francesco Solimena, alcune tele verticali raffiguranti le Virtù, di Paolo De Matteis, databili agli inizi del XVIII secolo. Di notevole pregio è l’altare maggiore in commesso marmoreo con bassorilievi e sculture.
Condividi "Monastero di San Giorgio (Chiesa di San Giorgio)" su facebook o altri social media!