Login / Registrazione
Domenica 2 Ottobre 2016, SS. Angeli Custodi
follow us! @travelitalia

Palazzo Venezia

Roma / Italia
Vota Palazzo Venezia!
attualmente: 08.00/10 su 10 voti
E’ uno dei più importanti edifici civili della Roma rinascimentale, ed è situato tra Piazza Venezia e Via del Plebiscito. La sua costruzione risale alla metà del Cinquecento, e fu voluta dal cardinale veneziano Pietro Barbo. Incorporata una preesistente torre medievale (la cosiddetta “Torre della Biscia”), i lavori iniziarono, su progetto forse di Leon Battista Alberti (per alcuni studiosi, il progetto va invece attribuito a Giuliano da Maiano, che scolpì il portone principale). Nel 1464 il cardinale Barbo fu eletto papa col nome di Paolo II ed il palazzo divenne di proprietà del papato. Un secolo dopo, nel 1564, papa Pio IV consentì che il palazzo ospitasse l’ambasciata della Serenissima di Venezia: per questo l’edificio ha assunto e mantenuto il nome di Palazzo Venezia.
Nel 1806, al culmine della Potenza napoleonica, Palazzo Venezia fu sede dell’amministrazione francese. Negli anni del fascismo, Mussolini pose qui la sede del proprio quartier generale, nella sala del mappamondo; la luce di questa stanza non veniva mai spenta, per significare che il Governo non riposava mai. Dal balcone di questo palazzo il duce arringava la folla nelle occasioni più importanti, come nel 1940, quando dichiarò guerra a Francia ed Inghilterra.
L’edificio ospita il Museo Nazionale di Palazzo Venezia e la Biblioteca Nazionale d’Arte. Tra varie altre opere, si possono ammirare alcune sculture in terracotta, opera di Gian Lorenzo Bernini.
Condividi "Palazzo Venezia" su facebook o altri social media!