Login / Registrazione
Lunedì 26 Settembre 2016, SS. Cosma e Damiano
follow us! @travelitalia

Gianicolo

Roma / Italia
Vota Gianicolo!
attualmente: 10.00/10 su 5 voti
Secondo la tradizione, il nome del colle deriva dal dio Giano che vi avrebbe fondato un centro abitato conosciuto con il nome di Ianiculum. E’ più probabile però che derivi dal nome di un piccolo insediamento (Pagus Ianiculensis) esistente un tempo ai piedi del colle, nella zona di Trastevere. Il Gianicolo è sempre stato un punto strategico, importante per il controllo e la difesa di Roma. Questo aspetto è confermato dall'uso, certamente antico, di alzare sul colle una bandiera come segnale di sicurezza, quando si svolgevano i comizi nel Campo Marzio, fuori dalle mura. Situato sulla riva destra del Tevere, in territorio originariamente etrusco, il colle sarebbe stato occupato e annesso a Roma da Anco Marcio che avrebbe provveduto a fortificarlo e a collegarlo alla città, attraverso il Ponte Sublicio.
Il Granicolo fu teatro di guerra nel Risorgimento. Nel 1849 Garibaldi vi difese valorosamente la Repubblica romana dall'assalto delle truppe francesi chiamate da Pio IX. Il 4 luglio, dopo settimane di durissimi scontri, fu restaurato il governo pontificio. A ricordo di questi fatti, nel vicino piazzale omonimo, è stata posta la statua equestre di Garibaldi, opera di E. Gallori (1895). Poco distante, in piazzale Anita Garibaldi, sorge la statua della compagna dell'eroe dei due mondi, opera di M. Rutelli (1932): alla sua base sono deposte le ceneri di Anita.
Il panorama che si ammira dal Gianicolo è splendido. Dal colle è possibile riconoscere i monumenti di Roma e le grandi basiliche. Sullo sfondo gli imponenti colli Albani, un tempo centro religioso e sacro per i primi romani, dominano la scena. Sul Gianicolo furono sepolti personaggi illustri, tra cui il re Numa Pompilio e i poeti latini Ennio e Stazio. Per una tradizione che risale all’Ottocento, il mezzogiorno è annunciato a Roma da un colpo di cannone sparato dalla terrazza del Gianicolo.
Condividi "Gianicolo" su facebook o altri social media!