Login / Registrazione
Venerdì 30 Settembre 2016, San Girolamo
follow us! @travelitalia

Chiesa di San Giovanni in Laterano

Roma / Italia
Vota Chiesa di San Giovanni in Laterano!
attualmente: 08.89/10 su 9 voti
È la chiesa del Papa, in quanto vescovo di Roma, ed è considerata "Caput et mater omnium ecclesiarum Urbis et Orbis", seconda per importanza solo alla Basilica di San Pietro in Vaticano. La Basilica di San Giovanni in Laterano a Roma, sorge nella parte meridionale del colle Celio, sulle proprietà che in epoca imperiali appartennero alla famiglia dei Laterani. Fu fatta costruire tra il 313 ed il 318 dall'imperatore Costantino dopo la sua vittoriosa battaglia del 312 contro il precedente imperatore Massenzio. Dopo essere stata la sede del primo concilio di papa Melchiade contro i Donatisti, la basilica subì i saccheggi di Alarico e dei Vandali di Genserico. A partire dal 440 la struttura subì numerosi restauri ed interventi per opera di Leone Magno, Ilario, Adriano I e Sergio II, tuttavia - col terremoto del 896 - la chiesa fu quasi completamente distrutta. Dopo la distruzione nell'incendio del 1308, la basilica fu completamente ricostruita in epoca barocca.
La facciata risale al 1734, è opera di A. Galilei e presenta cinque fornici. Si entra nella basilica attraverso un impressionante portale tardo-barocco, coronato da 15 sculture del Cristo, di San Giovanni e dei Dottori della Chiesa. L’interno è a cinque navate, con impianto a croce latina, lungo circa 130 metri. Del Borromini sono le dodici edicole della navata centrale, che ospitano le statue degli Apostoli. Il mirabile pavimento è attribuibile ai fratelli Cosmati. Autentico capolavoro è poi il chiostro, opera duecentesca del Vassalletto. I preziosi intarsi delle colonne, capolavoro cosmatesco, e le armoniche simmetrie conferiscono al luogo un incanto magico.
In questa basilica furono sottoscritti i Patti Lateranensi del 1929, con cui si pose fine agli attriti fra Santa Sede e Stato Italiano circa il possesso di beni temporali da parte del Pontefice. In tempi recenti, papa Giovanni Paolo II volle contribuire all'arredo della basilica con un dipinto dedicato alla Madonna Nera di Czestochowa, oggi ospitato presso la cappella Massimo.
Condividi "Chiesa di San Giovanni in Laterano" su facebook o altri social media!