Login / Registrazione
Sabato 1 Ottobre 2016, Santa Teresa di Lisieux di Gesù Bambino
follow us! @travelitalia

Campo de' Fiori

Roma / Italia
Vota Campo de' Fiori!
attualmente: 08.33/10 su 6 voti
La toponomastica della Piazza è incerta. Forse il nome deriva dal fatto che Flora - amante di Pompeo - è vissuta in questa zona; più probabilmente, il nome risale al lungo periodo in cui la piazza fu lasciata in abbandono, tanto che vi crescevano fiori, piante ed erba. La piazza è famosa per due avvenimenti legati rispettivamente all’intolleranza religiosa e alla Inquisizione cosiddetta romana, istituita nel 1542 da Paolo III. Nel 1553, le autorità ecclesiastiche ordinarono che il Talmud - libro sacro della religione ebraica - fosse distrutto, e che dei libri ebraici, soprattutto se di carattere religioso, si facesse gran rogo in Campo de’ Fiori. Il 17 febbraio del 1600 fu messo al rogo e arso sulla piazza il filosofo e letterato Giordano Bruno, condannato per eresia. Il terribile episodio è ricordato da una statua del Bruno, posta al centro della Piazza, scolpita da Ettore Ferrari (1898).
Condividi "Campo de' Fiori" su facebook o altri social media!