Login / Registrazione
Sabato 3 Dicembre 2016, San Francesco Saverio
follow us! @travelitalia

Domus del Chirurgo

Rimini / Italia
Vota Domus del Chirurgo!
attualmente: 10.00/10 su 3 voti
Nel 1989, durante gli scavi e i lavori di riqualificazione urbana di Piazza Ferrari, è stato rinvenuto un complesso archeologico di grande interesse, che risale alla tarda romanità e si è sviluppato nell’alto Medioevo. Dell’esistenza di questo complesso si aveva qualche sentore, ma non era certo immaginabile la qualità e la varietà dei reperti che si sarebbero poi rinvenuti.
In particolare, gli scavi hanno messo in luce una domus della seconda metà del II secolo d.C., edificata in un'area già abitata dall'età repubblicana, poco lontano dal porto di Ariminum. La struttura è articolata su due piani ed è stata identificata con l'abitazione e lo studio professionale di un importante medico. Si tratta di una specie di "Taberna medica domestica", con spazi riservati a ricevere, a visitare e a curare i pazienti: lo dimostra il notevole strumentario chirurgico, farmacologico e terapeutico rinvenuto nella stanza ove si trova un magnifico mosaico di Orfeo. Per questo motivo, il complesso fu denominato“Domus del Chirurgo”. Con tutta probabilità il chirurgo era di origine e cultura greca, come dimostrano alcune iscrizioni in caratteri greci.
Verso la metà del III secolo, la Domus fu devastata da un incendio, forse collegato con l'invasione barbarica della Valle Padana ad opera degli Alemanni. I materiali rinvenuti sono conservati ed esposti nel vicino Museo della Città .
Condividi "Domus del Chirurgo" su facebook o altri social media!