Login / Registrazione
Martedì 24 Ottobre 2017, Beato Luigi Guanella
follow us! @travelitalia

Monumenti di Reggio nell'Emilia

Monumenti di Reggio nell'Emilia: 27 Pagine dei risultati:   1   2   3   Successive


Mauriziano (Villa dell'Ariosto)

monumenti
A tre chilometri dalla città, lungo la via Emilia verso Modena, sorge il Mauriziano, villa quattrocentesca ove spesso dimorò, negli anni giovanili, Ludovico Ariosto (1474-1533). Era la villa dei Malaguzzi, la famiglia da cui uscì Daria, la madre del poeta. L’edificio, ora di proprietà comunale, è modesto; ma a ricordare la nobiltà del luogo, vi sono un busto dell'Ariosto e due iscrizioni, una d...


Palazzo del Comune

monumenti
Palazzo del Comune si trova in parte all'inizio di via Toschi e a mezzogiorno di Piazza Prampolini. Una data scolpita in un blocco di arenaria ricorda che la costruzione del Palazzo iniziò nel 1414. La parte prospiciente il lato sud della piazza fu completata nel 1417. Il Consiglio Comunale vi iniziò la sua attività nel 1434, dopo l'edificazione delle volte su via Farini e via Croce Bianca. Negli ...


Duomo di Reggio nell'Emilia

monumenti
Fu costruita nella seconda metà del IX secolo, su una struttura preesistente di epoca romana. Originariamente in stile romanico, l’edificio è stato più volte modificato nei secoli: alla fine del Quattrocento lo stile fu adattato ai canoni architettonici del tempo. L’esterno della Cattedrale è caratterizzato da un rivestimento marmoreo del Cinquecento. Il fronte della torre è dominato dalla statua d...

Palazzo del Capitano del Popolo

monumenti
Costruito nel 1280, il Palazzo del Capitano del Popolo sorge in Piazza del Monte. Fu restaurato nel 1432 ed è il palazzo più caratteristico di Reggio, a lungo coinvolto nelle vicende storiche, artistiche e politiche cittadine.Cessate le funzioni originarie, l’edificio fu utilizzato dagli Estensi per il governo della città. Nel 1515 il palazzo fu trasformato in Ospizio del Cappello Rosso, che o...

Santuario della Madonna della Ghiara

monumenti
Il tempio, che prospetta sul Corso Garibaldi, fu eretto a cavallo tra il Cinque e il Seicento, in un’area su cui sorgeva una chiesuola dei Servi di Maria. Architetto fu il ferrarese Alessandro Balbi, uno dei migliori del suo tempo. Le origini del Santuario risalgono a una pia leggenda: nel 1596 un giovane sordomuto, Marchino da Castelnovo Monti, avrebbe riacquistato l'uso della parola a seguito di ...

Teatro Municipale Romolo Valli

monumenti
Il maestoso Teatro Municipale domina Piazza Martiri del 7 Luglio, nello spazio urbano occupato dall'antica cittadella. L’edificio fu costruito dal 1852 al 1857, su disegno dell'architetto modenese Cesare Costa; la realizzazione dell’opera fu affidata ad artisti e artigiani reggiani.La facciata, divisa in due piani secondo uno schema architettonico d’ispirazione neoclassica, si caratterizza per l'a...

Chiesa di San Giovanni Evangelista (San Giovannino)

monumenti
La Chiesa di San Giovanni Evangelista si affaccia sulla storica Piazza San Giovanni ed è conosciuta col nome di San Giovannino. La Chiesa, eretta probabilmente nel XII secolo, fu ricostruita nelle forme attuali alla metà del Cinquecento – su disegno di Girolamo Casotti – e terminata nel 1563. La facciata, severa e in cotto a vista, è incompiuta. Una nicchia rettangolare contiene un moderno mosaico ...

Battistero (Chiesa di San Giovanni Battista)

monumenti
La Chiesa di San Giovanni Battista prospetta su Piazza Prampolini. E’ un singolare edificio che risale al 1040 o 1049, caratterizzato da una pianta a croce latina, al cui centro si trova il Battistero (fonte battesimale). Notevoli le trasformazioni operate alla fine del Quattrocento dal Vescovo di Reggio Bonfrancesco Arlotti, cui si deve anche l'adeguamento rinascimentale della facciata - dove s...

Basilica di San Prospero

monumenti
Intitolata al patrono di Reggio Emilia, la Basilica di San Prospero, prospetta sulla piazza omonima e costituisce un importante esempio di barocco emiliano. L'edificio è stato eretto nel 997, per volontà del vescovo Teuzone, ma la costruzione attuale conserva ben poco della struttura originaria, modificata radicalmente da una ristrutturazione realizzata tra il 1514 e il 1523. La facciata risale a...

Chiesa di San Domenico

monumenti
La Chiesa di San Domenico sorge in Piazza San Domenico, su un terreno che faceva parte degli orti e del convento dei Domenicani. Per volere di questi frati, l’edificio fu costruito intorno al 1230. La chiesa fu poi innalzata e allargata nel 1488. L'ultimo intervento, del 1734, riduce a una sola navata le tre preesistenti. Nel tempo la chiesa fu arricchita con due chiostri, i cosiddetti Chiostri di ...

Pagine dei risultati:   1   2   3   Successive