Login / Registrazione
Mercoledì 7 Dicembre 2016, Sant'Ambrogio
follow us! @travelitalia

Chiesa degli Ottimati

Reggio di Calabria / Italia
Vota Chiesa degli Ottimati!
attualmente: 08.57/10 su 7 voti
La medievale Chiesa degli Ottimati sorge presso il Castello. Riedificata nel Settecento, la chiesa riprendeva lo stile bizantino a pianta centrale. Nel 1583 la Chiesa fu dichiarata “Cappella della Venerabile Congregazione dei Nobili del Gesù sotto il titolo della SS. Annunziata” e affidata ai Gesuiti. Nel 1594 la Chiesa e la Cappella vengono distrutte dai Turchi. Molto danneggiato dal sisma del 1783, l’edificio viene recuperato dai Gesuiti nel 1850. Nel 1916, una dissennata politica urbanistica distrugge completamente la chiesa e la cripta: si salvano solo i mosaici, quattro colonne, oggi all’ingresso, l'Annunciazione di Maria Vergine, grande e preziosa pala d'altare tardo-rinascimentale su tela, opera giovanile di Alessandro Ciampelli (1597) e una tela del Mancinelli (1540) raffigurante Sant’Ignazio di Loyola, entrambe conservate all'interno della chiesa. Il tempio fu ricostruito nel 1933, in stile arabo-normanno.
Il prospetto mostra un bel portale a ogiva, affiancato da due colonnine gotiche; sopra di esso, campeggia un bel rosone. Sotto le finestre ogivali stanno lapidi che ricordano alcuni avvenimenti importanti per la chiesa. L’interno presenta una pianta a croce latina e tre navate: le due laterali sono coperte da volte a crociera, mentre quella centrale da volte a botte, sorrette al centro da colonne. Il pavimento musivo della Chiesa è uno dei manufatti artistici più significativi del territorio, e forse dell’intera regione. Alla devozione gesuitica appartiene il dipinto raffigurante “Sant’Ignazio di Loyola con il libro della regola dell’Ordine”, che richiama l’illustre prototipo romano della Chiesa del Gesù, espressione di una politica di riaffermazione voluta dall’Ordine al suo rientro dopo la dolorosa espulsione settecentesca. Notevoli sono ancora alcuni stemmi marmorei di nobili famiglie reggine e un grande Crocefisso ligneo novecentesco.
Condividi "Chiesa degli Ottimati" su facebook o altri social media!