Login / Registrazione
Domenica 4 Dicembre 2016, San Giovanni Damasceno
follow us! @travelitalia

Castello Aragonese

Reggio di Calabria / Italia
Vota Castello Aragonese!
attualmente: 09.14/10 su 7 voti
Il Castello sorge sulla piazza omonima e rappresenta, con i Bronzi di Riace, uno dei simboli di Reggio Calabria. E’ chiamato aragonese, ma risale a molti secoli prima della venuta dei d’Aragona: sembra, infatti, che la struttura – a carattere certamente difensivo – sia stata costruita, su un preesistente nucleo fortificato, intorno al 536-550, prima che Totila distruggesse la città.
Nel corso dei secoli, il maniero è stato variamente modificato e restaurato. In particolare, vi misero mano i Bizantini e i Normanni, sotto i quali fu sede del ducato. Nel Quattrocento, Ferdinando d’Aragona fece innalzare due torri merlate circolari, realizzò il rivellino e fece scavare il fossato; nel Cinquecento, l’imperatore Carlo V ne potenziò le fortificazioni.
In epoca borbonica cominciò la decadenza del castello, che fu anche caserma. In seguito, pur avendo resistito ai terremoti che hanno devastato Reggio, è stato parzialmente demolito per esigenze urbanistiche. Dal 1956 il Castello ospita l’Osservatorio dell’Istituto Nazionale di Geofisica. Restaurato di recente, il Castello è ora utilizzato come sede di esposizioni e mostre d’arte.
Condividi "Castello Aragonese" su facebook o altri social media!