Login / Registrazione
Giovedì 29 Settembre 2016, SS. Michele, Gabriele e Raffaele
follow us! @travelitalia

Mausoleo di Teodorico

Ravenna / Italia
Vota Mausoleo di Teodorico!
attualmente: 09.11/10 su 9 voti
Il Mausoleo di Teodorico è situato poco fuori del centro di Ravenna. Il re dei Goti, che morì nel 526, volle costruirselo cercando una pietra grandissima che ne costituisse la copertura. Ed infatti, questa misura undici metri di diametro e circa tre di spessore; il suo peso si aggira sulle 300 tonnellate. La costruzione risulta realizzata con grossi blocchi di calcare istriano, ben squadrati e saldamente connessi a secco, ossia senza calce fra loro. L'edificio s'articola in due ordini sovrapposti.
L’ordine inferiore, a struttura decagonale, presenta all’esterno di ogni lato un'ampia e profonda nicchia, su cui gira un arco a tutto sesto formato da conci di pietra dentati. Nella nicchia volta ad ovest, è ricavata la porta che dà accesso ad un vano in forma di croce, coperto a crociera e tenuemente rischiarato dalla luce di sei finestrelle a forte sguancio, che permettono di apprezzare l’imponenza dei muri portanti. Si ritiene che quest'ambiente fosse destinato a cappella, per lo svolgimento della liturgia funebre.
L'ordine superiore, un po' più ristretto, è anch'esso di forma decagonale, ma la parte di coronamento si trasforma in circolare. Esternamente proprio al di sotto della pesante copertura monolitica gira un fregio, il cui motivo, di ispirazione nordica, è detto "a tenaglia". L’interno è circolare, e al centro è collocata una vasca di porfido, in cui trovò sepoltura Teodorico: le spoglie furono rimosse durante il dominio bizantino.
La cupola è offesa da una crepa che - partendo dalle vicinanze del centro - arriva quasi alla circonferenza. E’ probabile che la crepa sia stata causata da un cedimento delle fondamenta, ma non manca chi sostiene che a causar la crepa sarebbe stato un fulmine, intorno al quale corre una leggenda. A Teodorico era stata predetta la morte a causa di un fulmine. Egli allora fece costruire il mausoleo con la grande cupola per rifugiarsi all’interno di esso ogni volta che il cielo minacciava temporale. Ma la profezia doveva avverarsi, e il fulmine cadde sull'edificio, penetrandovi e uccidendo così Teodorico.
Condividi "Mausoleo di Teodorico" su facebook o altri social media!